Honda EM1 e 2023: il ciclomotore elettrico con 41,3 km di autonomia costa 3.199 Euro

Honda EM1 e 2023: il ciclomotore elettrico ha un’autonomia di 41,3 km e la velocità massima è quella di legge per i 50cc, 45 km/h.
Honda EM1 e 2023 Honda EM1 e 2023
Image: Honda

Honda EM1 e 2023 è il primo scooter in elettrico di Honda. “EM” è l’abbreviazione di Electric Moped, una soluzione dedicata al pubblico giovane che cerca un modo pulito, facile e divertente per spostarsi in città. Questo veicolo è progettato per essere compatto, con una pedana piatta e un design morbido.

Commercializzato in Italia a partire da questo novembre, l’EM1e: comprensivo di caricabatteria è proposto al prezzo di 3.199 euro f.c. inclusa la manutenzione per i primi 36 mesi. La batteria Honda Mobile Power Pack e: è a noleggio, pagando un canone di 36 euro al mese, per 36 mesi.

L’EM1 e12 2023 è uno scooter elettrico ideale per gli spostamenti casa-lavoro o casa-scuola, rendendo i tragitti efficienti e rispettosi dell’ambiente. Grazie alla sua natura elettrica, è silenzioso e non emette alcuna sostanza nociva. Per quanto riguarda le colorazioni, l’EM1 e12 2023 è disponibile in tre varianti: Pearl Sunbeam White, Digital Silver Metallic e Matte Ballistic Black Metallic.

Honda EM1 e 2023: batteria e ricarica

Honda EM1 e 2023
Image: Honda

L’EM1 e è alimentato dall’Honda Mobile Power Pack, un’innovativa batteria da 50 V sviluppata da Honda. Grazie a una singola carica, questo veicolo offre un’autonomia di circa 41,3 km o, in modalità Econ, approssimativamente 48 km. L’Honda Mobile Power Pack è progettato per resistere a diverse condizioni ambientali, come temperature, umidità, urti e vibrazioni. Come suggerisce il nome, è una batteria removibile che può essere facilmente estratta dall’EM1 e ricaricata a casa.

Il processo di ricarica è semplice: il caricabatterie, dotato di una ventola di raffreddamento ad aria, può essere collegato a una normale presa domestica monofase da 100-240 V AC. Ha una potenza massima di 270 W, pesa 5,3 kg e lo stato di carica è indicato da una spia LED a 4 segmenti. L’Honda Mobile Power Pack pesa circa 10 kg ed è dotato di una pratica maniglia per il trasporto e la sostituzione.

Il tempo di ricarica completa, partendo da zero, è di circa 6 ore. Tuttavia, per passare dal 25% al 75% della carica, sono sufficienti solo 2,7 ore (equivalenti a 160 minuti). Il motore all’interno del mozzo ruota ha una potenza nominale di 0,58 kW con un picco di 1,7 kW. In modalità Econ, la potenza è ridotta a 0,86 kW.

L’EM1 e può raggiungere una velocità massima di 45 km/h, come i veicoli a motore da 50 cc, e può affrontare salite con un’inclinazione massima del 10°. Il suo peso a bordo è di 75 kg. La modalità Econ regola la risposta dell’acceleratore e riduce la velocità massima, offrendo così un’autonomia estesa di circa 48,0 km.

Honda EM1 e 2023: equipaggiamento

Honda EM1 e 2023
Image: Honda

L’EM1 e è sottile e compatto, con un mix di curve morbide nella parte anteriore e una sezione posteriore più spigolosa. Una normale batteria da 12 V alimenta l’impianto elettrico dello scooter e tutta l’illuminazione è a Led. Un chiaro cruscotto digitale visualizza tutte le informazioni importanti in modo conciso, compresa la percentuale di carica residua della batteria.

Nel sottosella c’è uno spazio di 3,3 litri e sul lato sinistro della carenatura si trova un vano interno abbastanza grande da contenere una bottiglietta d’acqua da mezzo litro; sulla destra, risulta particolarmente utile la presa USB per la ricarica dello smartphone. C’è anche un comodo gancio per appendere una borsa e maniglie per il passeggero. Anche il portapacchi posteriore è di serie, mentre le pedane per il passeggero si ripiegano nella carenatura se non utilizzate. Un utile bauletto da 35 litri e un portapacchi posteriore maggiorato saranno disponibili come accessori.

Sebbene l’EM1 e sia uno scooter del tutto nuovo, il suo telaio è convenzionale per garantire una guida facile e sicura. Estremamente compatto, ha una lunghezza di soli 1.860 mm e un’altezza della sella molto comoda di 740 mm. L’altezza da terra è di 135 mm e il peso è di soli 95 kg, batteria compresa.

Gli pneumatici misurano 90/90-12” all’anteriore e 100/90-10” al posteriore. La ruota anteriore è in alluminio fuso, quella posteriore in composito alluminio/acciaio. I freni – anteriore a disco con pinza a singolo pistoncino da 190 mm e posteriore a tamburo da 110 mm – sono collegati dal sistema di frenata combinata (CBS) per un facile controllo dell’arresto. Attivando il freno posteriore, il CBS distribuisce la potenza frenante alla pinza anteriore.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Whatsapp e quello Telegram di Quotidiano Motori.

Vi invitiamo a seguirci anche su Mastodon, Google News su Flipboard, ma anche su Facebook, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram