Il Monster Chopper è una moto off-road unica nel suo genere, ispirata ai veicoli di Mad Max. Caratteristiche, le prestazioni e il processo creativo dietro questa straordinaria creazione.

Si chiama Monster Chopper ed è una moto off-road ispirata ai veicoli di Mad Max. Si distingue per il suo telaio in tubo di acciaio, unico e intenzionalmente arrugginito, accoppiato con pneumatici off-road Mickey Thompson Baja Claw da ben 46 pollici, mantenuti a 0,34 atm per ottimizzare la trazione.

La propulsione è fornita da un motore KTM Adventure 1190 cc da 150 CV e una coppia di 136 Nm, potenziata a circa 4,067 Nm grazie a un sistema di riduzione del cambio fatto su misura. Nonostante il suo peso di 369 kg, il Monster Chopper si distingue per le sue eccezionali capacità di performance.

monster chopper
Image: Grind Hard Plumbing Co

L’idea folle ma affascinante allo stesso tempo, è di Grind Hard Plumbing Co, che ha ottenuto notevole popolarità su YouTube grazie alle sue realizzazioni decisamente fuori dal comune. Il loro debutto nel 2018 è stato con un’auto da drift modificata usando il motore di una Honda CRF 230, e da quel momento non hanno più guardato indietro, dedicandosi a tempo pieno alla creazione di veicoli straordinari nel loro officina in Idaho.

C’è da dire che durante i mesi di sviluppo, il telaio ha acquisito una certa ossidazione, che aggiunge un tocco visivo unico, perfettamente in linea con l’estetica rustica e post-apocalittica che i creatori cercano di emulare. Con continui aggiustamenti e prove, il team di Grind Hard mostra una costante evoluzione nelle idee e nelle tecniche di miglioramento del Monster Chopper. L’uso di software di progettazione assistita da computer ha permesso loro di realizzare e adattare nuovi componenti come i portacorone e le guide per catene, evidenziando un’impressionante capacità di innovazione.

Ogni elemento del Monster Chopper riflette l’impegno e la passione del team, trasformando la moto in un’autentica opera d’arte funzionale. Il loro processo creativo e costruttivo è cruciale per il successo del progetto su YouTube, attrattivo tanto per la sua fase di costruzione quanto per le prestazioni definitive.

Con il Monster Chopper ora in fase avanzata di test, Grind Hard ha iniziato a documentare le sue prestazioni in video che illustrano salti e manovre off-road spettacolari. Questi test sono essenziali non solo per convalidare la durabilità delle modifiche, ma anche per esibire l’agilità e la potenza di una moto così particolare.

Che dire di più? A qualcuno piacerebbe usarla anche per il tragitto casa – lavoro o scuola, vero?

Fonte: Newatlas

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!