Moto bagger: significato, cosa sono e come si guidano

Moto Bagger Indian Challenger Dark Horse 2020 Sandstone Smoke Moto Bagger Indian Challenger Dark Horse 2020 Sandstone Smoke
Image: Indian

Tutto sulle moto bagger, le moto custom perfette per i lunghi viaggi: le loro caratteristiche, la guidabilità e le gare negli USA.

La definizione di moto bagger è contenuta nella parola stessa: la moto bagger è una motocicletta equipaggiata con comode borse laterali per il trasporto dei bagagli e caratterizzata da un ampio parabrezza.

Nate in America, un esempio sono le Harley-Davidson, stanno diventando sempre più popolari anche in Europa e in Italia: sono moto pensate per il comfort, con doti naturali da passiste e una presenza su strada che non le fa di certo passare inosservate.

Moto bagger: cosa sono

Dell’estetica abbiamo già parlato: le moto bagger sono più grandi rispetto alle moto tradizionali, più lunghe e più larghe, e dotate di motori con cilindrate oversize. Si tratta di moto custom per eccellenza, ideali per i lunghi viaggi on the road.

Le borse laterali possono arrivare anche ad una capienza superiore a 30 litri e sono in grado di trasportare oltre 10 kg l’una. L’ampio parabrezza è pensato per proteggere il motociclista dal vento, ma anche per rendere più agevole e confortevole la guida sulle autostrade.

Moto Bagger Harley-Davidson gamma CVO 2022
Image: Harley-Davidson

Come si guida una bagger

La guidabilità è uno degli aspetti fondamentali di una moto bagger: lo sterzo è preciso e la stabilità, anche e soprattutto in curva, è un punto di forza, grazie all’efficace distribuzione dei pesi. Non sono moto che, per loro vocazione, prediligono la velocità e le inclinazioni estreme. Piuttosto, l’andatura è quella tipica di una granturismo.

Da oltreoceano, però, arriva un aspetto sorprendente: negli USA con le moto bagger ci fanno anche le gare! Ed è un vero spettacolo.

Se le traiettorie disegnate dalle bagger sono estremamente lineari, nelle curve ci si entra sempre di traverso. E, come si vede in questo video di MotoAmerica, i piloti più abili sui rettilinei riescono perfino ad impennare. Ma, occhio, in curva non bisogna avvicinarsi troppo ai cordoli, altrimenti il rischio è quello di finirci contro con le borse…

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!

 

Iscriviti al nostro canale Whatsapp e rimani sempre aggiornato!