Triumph Street Triple RS My 2020

Triumph Street Triple RS MY 2020: dati tecnici della naked 3 cilindri da 765 cc

La naked è equipaggiata con il nuovo propulsore Euro5 da tre cilindri da 765cc sviluppato insieme al team Moto2 del celebre marchio inglese.

9 ottobre 2019 - 17:00

La nuova Triumph Street Triple RS MY 2020 introduce un stile tutto nuovo e un design più accattivante e aggressivo insieme ad significativo aggiornamento del motore tre cilindri sviluppato insieme al team Moto2 di Triumph Motorcycles.

La moto è stata totalmente riprogettata con un restyling che ne sottolinea maggiormente l’indole sportiva non solo per via del nuovo motore che dai 675 cc passa ai 765 cc, ma anche per l’inedita ciclistica, le nuove sospensioni, nonché l’impianto frenante e i pneumatici di alto livello. Una moto agile e maneggevole dalle grandi prestazioni dotata di una tecnologia di ultima generazione.

Triumph Street Triple RS My 2020: motore

La nuova Street Triple RS è equipaggiata con il nuovo propulsore Euro5 da tre cilindri da 765cc sviluppato insieme al team Moto2 del celebre marchio britannico. Il nuovo motore sfoggia un aumento significativo della coppia superiore del 9% ai medi regimi e capace di raggiungere un picco di 79 Nm a 9.350 giri/min. Anche la potenza gode dell’aumento del 9% sempre ai medi regimi ed è in grado di erogare fino a 123 CV a 11.750 giri/min.

Gli aggiornamenti del motore includono un nuovo albero a camme, frizione e contralbero di bilanciamento lavorati da macchine ad alta precisione e, infine un nuovo collettore di scarico. Il cambio della nuova Street Triple RS si caratterizza per i rapporti di prima e seconda marcia accorciati ed eredita dalla precedente versione la frizione assistita altisaltellamento.

Triumph Street Triple RS My 2020: ciclistica

Il punto di forza della nuova Street Triple RS è il rapporto peso-potenza. Il forcellone ad ala di gabbiano garantisce una maggiore rigidità torsionale e flessibilità laterale consentendo al telaio un comportamento ottimale. Forcella anteriore Showa big piston da 41 mm completamente regolabile con escursione di 115 mm, al posteriore un monoammortizzatore Öhlins STX40 con serbatoio separato completamente regolabile ed un’escursione di 131 mm. Pinze anteriori monoblocco radiali Brembo M50 a 4 pistoncini e pompa freno Brembo con leva regolabile insieme ad una pinza posteriore scorrevole, sempre Brembo. Infine, pneumatici di prima dotazione Pirelli Diablo Supercorsa SP V3 di ultima generazione e completamente omologati.

Triumph Street Triple RS My 2020: tecnologia

La nuova Street Triple RS eredita dal modello precedente il sistema ride-by-wire, l’ABS regolabile e il controllo di trazione disinseribile. In dotazione anche il Triumph Shift Assist di ultima generazione che permette un cambio rapido in inserimento e scalata. Cinque i Riding Mode: Road, Rain, Sport, Track e Rider, quest’ultima personalizzabile.

In particolare, la modalità di guida Rain consente di limitare la potenza della moto a soli 100 CV per una maggiore sicurezza. La strumentazione TFT presenta nuovi layout grafici di facile lettura ed è stata arricchita con le funzionalità avanzate offerte dal sistema di connettività MyTriumph pre installato e funzionante tramite il modulo Bluetooth opzionale.

 

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Rombo di Tuono

Rombo di Tuono 2019: orari e biglietti

Yamaha MT 125 MY2020

Yamaha MT 125: prezzo e disponibilità del modello MY 2020

Oxygen scooter elettrico

Oxygen: lo scooter elettrico con 80 km di autonomia