Yamaha MT-09 2021

Yamaha MT-09 2021: la Hyper Naked di nuova generazione

Prestazioni ancora più dinamiche, oltre a una guida più agile. Dotata di serie di una tecnologia di controllo elettronica e di un equipaggiamento di prima classe.

27 luglio 2021 - 17:30

Yamaha MT-09 2021 è più leggera, potente e tecnologicamente più evoluta, questa moto nuova e dinamica è la più pura espressione dei valori fondamentali che rendono la gamma MT il segmento Yamaha più vincente. La nuovissima Yamaha MT-09 2021 è una motocicletta con specifiche più elevate, più leggera, più potente e più avanzata in ogni settore ed ha un prezzo di 9.499 euro franco concessionario.

La nuova MT-09 offre prestazioni ancora più dinamiche, oltre a una guida più agile. Dotata di serie di una tecnologia di controllo elettronica e di un equipaggiamento di prima classe, la nuovissima MT-09 offre il pacchetto ideale con i prezzi più competitivi nella classe Hyper Naked da 900 cc.

Yamaha MT-09 2021: nuovo motore

Un fattore chiave per il successo della MT-09 sono le entusiasmanti prestazioni del suo motore CP3 a 3 cilindri con tecnologia crossplane. Dopo avare offerto per 8 anni l’esperienza di guida più divertente e gratificante per i proprietari europei, è giunto il momento che il tanto amato motore 847 cc faccia posto a un nuovo design, in grado di offrire livelli superiori di potenza e coppia a tutti i regimi di giri.

Per ottenere una maggiore sensazione di coppia e agilità, il motore EU5 2021 è stato completamente riprogettato e ridotto nel peso. Praticamente ogni componente principale è nuovo, compresi pistoni, bielle, alberi a camme e basamento e, nonostante la cilindrata superiore e la potenza elevata, il propulsore 2021, compreso il nuovo scarico, è di 700 g più leggero rispetto al modello corrente.

La cilindrata è stata incrementata a 889 cc aumentando l’alesaggio di 3 mm, gli ulteriori 42 cc influiscono sulla potenza massima di 4 CV, portandola a 119 CV 10.000 giri/min. Tuttavia, il miglioramento più significativo, quello fondamentale per il radicale miglioramento delle prestazioni e il carattere più dinamico della nuova moto, è osservabile nella coppia più elevata del motore CP3. La coppia massima del nuovo motore è di 93 Nm, mentre la coppia di picco è raggiunta a soli 7000 giri/min, ben 1400 giri/min di meno sulla scala del regime.

I livelli più elevati di coppia lineare ai regimi bassi aumentano le prestazioni reali della nuova MT-09, permettendo al pilota di utilizzare appieno la sua potenza su strada alla velocità di guida di tutti i giorni. Il motore CP3 EU5 di cilindrata superiore rende la nuova Yamaha MT-09 2021 una moto ancora più emozionante e gratificante, in grado di offrire prestazioni più elevate in tutte le condizioni di guida, veloci o lente, su qualsiasi tipo di manto, bagnato o asciutto.

Zigzagando nel traffico urbano o durante il viaggio quotidiano in città, il nuovo motore da 889 cc ricco di coppia fa la differenza in ogni occasione e insieme al nuovo cambio elettronico Quick Shift System, la Yamaha MT-09 2021 è la principale concorrente ai massimi riconoscimenti nella categoria 900 cc Hyper Naked.

Yamaha MT-09 2021: nuovo sistema di distribuzione del carburante

Una delle caratteristiche principali del nuovo motore da 889 cc è il sistema di erogazione del carburante completamente nuovo. Mentre la MT-09 attuale è dotata di iniettori fissati direttamente alla testata, sul nuovo modello il carburante viene iniettato sulla parte posteriore delle teste delle valvole di aspirazione.

Questo sistema consente una migliore nebulizzazione del carburante e riduce anche l’aderenza del carburante alle pareti delle bocche di aspirazione. Inoltre, produce un’eccezionale efficienza di combustione e contribuisce all’aumento del 9% del nuovo modello nel risparmio di carburante.

Yamaha MT-09 2021: nuovo acceleratore APSG ride-by-wire

La Yamaha Chip Controlled Throttle della MT-09 è stata aggiornata per il 2021, con l’aggiunta di una nuova manopola e sensore di posizione dell’acceleratore. Simile all’unità montata sulla YZF-R1 e sulla R1M, il sistema di controllo dell’acceleratore è dotato di specifiche per questo modello, il sistema ride-by-wire sostituisce la configurazione della puleggia del modello precedente per offrire un feeling e un’affidabilità eccellenti.

Yamaha MT-09 2021: telaio Deltabox

La 2021 MT-09 è stata migliorata in ogni settore e dispone di un nuovissimo telaio Deltabox leggero in alluminio pressofuso CF die-cast progettato all’unisono con il motore da 889 cc, di cilindrata superiore e dalla coppia intensa. La tecnologia CF di Yamaha ha permesso di avere la sezione di parete più sottile di qualsiasi telaio pressofuso prodotto. Con le due traverse più grandi che scorrono direttamente dal cannotto di sterzo fino all’articolazione del forcellone per offrire la massima resistenza, il nuovo telaio, il telaietto posteriore e il forcellone in alluminio sono più leggeri di 2,3 kg rispetto alla struttura precedente.

Questa riduzione del peso contribuisce in modo significativo all’accresciuta agilità e reattività della Yamaha MT-09 2021.Per migliorare le caratteristiche di maneggevolezza, il bilanciamento longitudinale, laterale e torsionale del telaio è stato perfezionato, con un aumento del 50% della rigidità laterale, per offrire livelli elevati di stabilità in rettilineo.

Yamaha MT-09 2021: design

Con il suo aspetto spoglio, bello e funzionale, la nuova Yamaha MT-09  2021 rappresenta il prossimo grande passo in avanti nella continua evoluzione del DNA della MT. Il concetto del design era quello di ridurre tutto all’essenziale e di presentare un esterno che rivelasse la bellezza meccanica sincera dei componenti funzionali della moto.

I progettisti Yamaha sono stati fedeli al carattere essenziale della MT, creando allo stesso tempo una Hyper Naked di nuova generazione, che esprime visivamente le qualità caratteristiche della moto: vale a dire suono, coppia, libertà e agilità.

Questa nuova Hyper-Naked leggera dimostra anche agilità e per esprime le eccezionali prestazioni di maneggevolezza della nuovissima MT-09, Yamaha ha sviluppato un design coverless grazie al quale tutta la carrozzeria non necessaria è stata rimossa per offrire un look dinamico e agile da ogni angolazione. Il parafango anteriore compatto e il faro minimalista sono gli unici altri elementi della scocca di questo telaio muscoloso e nudo, che ne evidenziano il look accattivante e conferiscono alla moto un aspetto dominante, funzionale e meccanicamente puro, il tutto accentuato dalla colorazione Crystal Graphite.

La sella dritta e la coda a punta, unite alla totale assenza di pannelli laterali e altri elementi superflui, servono a sottolineare il bell’aspetto ridotto all’osso di questa Hyper Naked dalle specifiche elevate. Il design compatto sottolinea il carattere puro e sportivo della moto, che pesa solo 189 kg, 4 kg in meno rispetto al modello attuale e notevolmente meno rispetto alla sua concorrente più prossima nella classe 900 cc Naked.

Yamaha MT-09 2021: sistemi di assistenza

Monitorando la differenza di velocità tra le ruote anteriore e posteriore, il TCS contribuisce a ottimizzare la forza motrice della ruota posteriore durante l’accelerazione. Sviluppato dal sistema che si è dimostrato molto popolare tra i piloti della YZF-R1, il sistema SCS regola la potenza quando si prevede uno slittamento laterale della ruota posteriore, per consentire al pilota di concentrarsi sulla guida.

Allo stesso modo, il LIF permette al pilota di concentrarsi sulla strada, regolando la potenza del motore per controllare il sollevamento della ruota anteriore e rendere più fluido il comportamento della moto in partenza e in accelerazione. Il quarto sistema di assistenza elettronico per il pilota è il BC che interagisce con l’ABS e controlla e modula autonomamente la pressione del freno anteriore e posteriore, contribuendo a prevenire il bloccaggio delle ruote in caso di frenata energica durante la guida in posizione eretta e in piega

Yamaha MT-09 2021: strumentazione

La nuova strumentazione TFT da 3,5 pollici è caratterizzata da un display a colori che mostra dati chiari e precisi. La sua struttura leggera e le dimensioni medie sono state scelte per integrarsi perfettamente con il nuovo gruppo ottico LED e mantenere una sensazione agile e compatta dal punto di vista del pilota.

Il contagiri di tipo a barra cambia colore all’aumento e alla riduzione del regime di giri, mentre il display comprende orologio, indicatore di marcia, temperatura dell’acqua e dell’aria e altro ancora. Il nuovo display è collegato con la IMU a 6 assi, e i piloti possono passare da una schermata all’altra e selezionare la loro modalità preferita per l’assistenza elettronica tramite un interruttore remoto montato al manubrio.

Yamaha MT-09 2021: illuminazione a LED

Compatto, potente e moderno, il nuovo design del faro della MT-09 è puro MT e si adatta perfettamente al look di ultima generazione della moto. Il gruppo ottico Full Led presenta di un singolo faro centrale bifunzionale con led multipli che forniscono un fascio di luce ampio, uniforme e potente, in posizione di anabbaglianti o abbaglianti.

Le due luci di posizione a led disegnato un nuovo volto audace per la MT-09 e proiettano un fascio caratteristico a forma di Y per dare alla moto uno sguardo da predatrice che rappresenta la direzione futura del design MT. Il tema prosegue sul faro posteriore , dove il leggero fanalino a led proietta un’illuminazione a Y che conferma il DNA della MT di nuova generazione.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

rinnovo patente i costi

Rinnovo patente scaduta 2021: la proroga e i costi di rinnovo

Per combattere lo stress alla guida

I 5 consigli per sconfiggere lo stress alla guida

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 26 Luglio al 1 Agosto 2021