Paura in volo: il motore esplode subito dopo il decollo

Redazione
25/08/2022

Momenti di paura su un volo di Viva Aerobus partito dal Messico in direzione Los Angeles, quando il motore ha preso fuoco pochi minuti dopo il decollo, costringendo il pilota a tornare indietro e a effettuare un atterraggio di emergenza.

Il volo VB518 di Viva Aerobus, con una capacità di 186 passeggeri, era partito da Guadalajara, in Messico, poco prima delle 22.00 di martedì scorso. C’è da dire che l’areo è interamente di proprietà della linea aerea messicana che lo ha messo in funzione nel 2015. È uno dei 20 Airbus A320-200 che Viva Aerobus gestisce attualmente nella sua flotta di 62 velivoli.

viva aerobus

Cosa è successo?

Dopo circa 10 minuti di volo, che sarebbe dovuto durare circa tre ore, i passeggeri hanno notato scintille e fiamme che fuoriuscivano dal motore destro dell’aereo.

Alcuni viaggiatori hanno riferito di aver sentito il rumore di un’esplosione. L’emergenza in volo ha letteralmente scatenato il panico a bordo, con passeggeri terrorizzati che piangevano, urlavano e pregavano.

L’equipaggio è stato allertato mentre l’Airbus si trovava a 13.000 piedi ed il volo è rientrato all’aeroporto di Guadalajara, dove ha effettuato un atterraggio di emergenza 45 minuti dopo il decollo, come riportato da  Simply Flying. Fortunatamente non sono stati segnalati feriti a seguito dell’incidente.

Viva Aerobus ha dichiarato in un comunicato che le scintille nel motore sono state causate da un non meglio precisato “attrito di metalli”.

Secondo la low cost messicana, i passeggeri del volo deviato sono stati ospitati in un hotel per la notte e hanno potuto riprendere il viaggio il mattino seguente. Le cause dell’incendio del motore sono in corso di accertamento.

Dal canto loro, la Asociación Sindical de Pilotos Aviadores de México, si è complimentata per la professionalità dimostrata da parte dell’equipaggio.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram