Abarth Day 2019

Abarth Days 2019: 5 e 6 ottobre a Milano per il 70° anniversario

Manca pochissimo all'evento dedicato al brand dello scorpione, il più grande raduno europeo che celebra i primi 70 anni di Abarth.

27 settembre 2019 - 15:00

E’ tutto pronto per gli Abarth Days 2019, il più grande raduno europeo dello Scorpione che si svolgerà nel primo fine settimana di ottobre (sabato 5 e domenica 6) a Milano e offrirà a tutti i partecipanti l’opportunità di vivere due giorni di divertimento, emozione, adrenalina oltre a poter celebrare insieme il 70° anniversario del marchio.

Abarth Days 2019: tutte le attività

Gli Abarth Days 2019 si svolgeranno al MIND (Milano Innovation District) dove gli appassionati potranno assistere e provare tante emozioni. Test drive in pista e su strada con la propria Abarth o al fianco di un pilota collaudatore Abarth; taxidrive sul sedile passeggero della plurivittoriosa 124 rally; expo vetture attuali e storiche per conoscere i segreti e rivedere le auto che hanno fatto la storia del brand insieme agli esperti di Abarth; area acrobatica dove gli stuntman si esibiranno in numeri estremi sulle loro bmx; aree gaming per i più grandi e kids per i più piccoli.

Abarth Days 2019: pista per i test drive

Tra le maggiori novità di dell’edizione 2019 la pista lunga circa 3 km – realizzata all’interno del nuovo Parco della scienza, del sapere e dell’innovazione – e caratterizzata da un esaltante susseguirsi di rettilinei, curve e tornanti che consentirà di gustare le doti di handling e performance caratteristiche di tutte le Abarth.

Un’occasione imperdibile per i fan che parteciperanno all’evento a bordo della propria Abarth, pre-acquistando on-line il relativo biglietto, ma anche per coloro che vorranno provare una delle nuove vetture della gamma Abarth “70° Anniversario” o vestire i panni del co-driver a bordo della 124 rally, seduti di fianco ad un pilota professionista.

Inoltre, su un tracciato specifico si potrà diventare un navigatore, ruolo cruciale nei rally, sedersi al suo posto e, con alla guida un vero pilota, provare le performance della potente Abarth 124 rally, vincitrice della FIA R-GT CUP per il secondo anno consecutivo. Inoltre, in un’altra area dell’Abarth Days 2019, gli istruttori di guida Abarth, avvalendosi di auto equipaggiate di skid-car che simulano situazioni di scarsa aderenza, insegneranno ai partecipanti come controllare improvvise sbandate del retrotreno in tutta sicurezza.

Abarth Days 2019: simulatori di guida

Nell’area entertainment, poi, sarà possibile utilizzare simulatori di guida, sfidarsi reciprocamente con le Abarth radiocomandate o assistere ad acrobatiche sessioni di Bike Trial, BMX Flatland e Parkour. Le due giornata saranno accompagnate da buona musica e luoghi per ristorarsi con street-food e stand dove acquistare merchandising e una selezione degli “Abarth Authentic Accessories powered by Mopar”.

Abarth Days 2019: club ufficiali

Parteciperanno agli Abarth Days 2019 numerosi appassionati provenienti da tutto il mondo: attualmente sono 74 i club ufficiali (+80% dal 2016 ad oggi) di cui 37 sono in Italia e vantano oltre 5.000 membri.

Performance, Divertimento e Storia: l’Abarth Days 2019 si conferma quindi la manifestazione più attesa dai fan dello Scorpione, provenienti da tutt’Europa, che desiderano vivere un’esperienza indimenticabile e condividere la stessa passione per il marchio italiano. E altre sorprendenti novità saranno svelate all’evento milanese.

Abarth Days 2019: francobollo celebrativo

Per celebrare il 70° anniversario dell’Abarth sarà emesso un francobollo celebrativo realizzato dall’Ufficio Filatelico e Numismatico della Repubblica di San Marino. Con una tiratura di 60.000 unità, ciascuno del valore di 1,60 euro, il francobollo è un vero e proprio oggetto da collezione che riproduce sia l’inconfondibile Scorpione sia la bandiera a scacchi in omaggio alle tante vittorie sportive del marchio italiano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mercedes GLC Coupé

Mercedes GLC Coupé: tutte le informazioni e le caratteristiche

Leon Cupra R ST

Leon Cupra R ST: 300 CV di cattiveria pura

Mal d’auto o chinetosi: sintomi e rimedi