Su Alibaba un’Ape Car cinese a energia solare a 2000 €

Robin Grant
19/12/2022

Su Alibaba un’Ape Car cinese a energia solare a 2000 €

Tra le cose più strane che si possono comprare sul sito Alibaba è una sorta di Ape Car di produzione cinese che si muove a energia solare.

Questo piccolo veicolo a tre ruote, uguale in quasi tutto a quello prodotto da Piaggio, è interamente ricoperto da pannelli solari nella parte del cassone, che gli danno un’autonomia pressoché infinita quando c’è il sole. Il prezzo di 2.000 € lo rende il veicolo solare attualmente più economico al mondo.

Come funziona l’Ape Car a energia solare

Ammettiamo che nella descrizione del prodotto non ci sono molti dettagli rilasciati dal produttore QianSheng. Sappiamo che ci sono tre grandi pannelli solari su ciascun lato del piccolo veicolo, tre sul tetto, e altri due sulla parte posteriore. I pannelli laterali possono essere aperti per essere allineati a quelli del tetto e ricevere ancora più energia. Pur non avendo specificato nulla, tutti questi pannelli potrebbe essere da 250 Watt, per un totale di 2.750 watt.

L’Ape Car cinese è pensata sia per il trasporto merci ma anche per piccoli traslochi, specie quelli all’interno delle enormi megalopoli cinesi. Anche in Italia, viste le città con vicoli spesso molto stretti, potrebbe avere successo, come d’altronde ha avuto successo l’ape originale.

Lato batteria, sappiamo che l’accumulatore è da 48 Volt e 30 Ah, un po’ piccolo se consideriamo che ci sono bici elettriche con una capacità maggiore. Forse i progettisti hanno pensato di contare quasi esclusivamente sul sole. Con la sola batteria, l’autonomia dichiarata dal venditore è di 100 km, con velocità massima di 30 km/h. Un altro segno della natura prettamente urbana del veicolo.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news