Le auto più belle della Polizia di tutto il mondo con tanti cavalli e tanto stile

Silvio Beretta
29/12/2022

Le auto più belle della Polizia di tutto il mondo con tanti cavalli e tanto stile

Le auto più belle della Polizia nel mondo? Una classifica, questa, in grado di far sognare gli appassionati di quattro ruote e non solo. Nomi altisonanti, una miriade di cavalli. D’altronde, tra inseguimenti e sirene spiegate, le vetture delle forze dell’ordine devono possedere una caratteristica su tutte: essere veloci.

Eppure, sorprende ancora vedere certi modelli con la classica livrea di chi deve far rispettare la legge. Noi ne abbiamo selezionati otto della Polizia, che su strada non passano certo inosservati. Scopriamoli insieme.

Lamborghini Huracan

La Lamborghini Huracan è entrata in servizio della Polizia di Stato in Italia ormai 5 anni fa. A spingerla un potentissimo motore V10 aspirato da 5,2 litri e 610 Cv, con 560 Nm di coppia. Un modello salito anche nei giorni scorsi alla ribalta delle cronache. No, non per un inseguimento, come ci si aspetterebbe. Ma per aver trasportato due reni per altrettanti trapianti da Padova agli ospedali di Modena e Roma.

lamborghini huracan polizia

Ferrari 458 Spider

Una storia sicuramente originale è quella della Ferrari 458 Spider in dotazione alle forze dell’ordine di Milano. Sicuramente una delle auto più belle della Polizia. Il fatto singolare è che questa vettura è stata sequestrata alla criminalità organizzata e dotata di livrea per progetti di educazione alla legalità. Insomma, nonostante i suoi 570 Cv, la rappresentante di Maranello viene usata per scopi decisamente tranquilli, oltre che socialmente utili. La Ferrari 458 della Polizia, in generale, è gettonata anche all’estero: è stata infatti arruolata dalle forze dell’ordine ceche.

Ferrari 458 Italia Polizia Ceca

Alfa Romeo Giulia

Il binomio tra le Alfa Romeo e la Polizia è da sempre gettonato. In questo caso parliamo della nuova Alfa Romeo Giulia, che si è arruolata quest’anno. Non è la Quadrifoglio, che svolge il suo servizio per i Carabinieri, ma la versione con il motore 2.0 turbo benzina da 200 Cv. Ovvero una potenza di gran lunga maggiore rispetto a quella della 159 o della Giulietta, che negli anni si sono affermate come fedeli servitrici delle forze dell’ordine.

alfa romeo giulia polizia

Audi R8

Usciamo dall’Italia e andiamo in Portogallo. Qui la sportiva è l’Audi R8, anch’essa con una storia particolare: è stata infatti confiscata ad un sospettato trafficante di droga ed è dotata del motore V8 che successivamente è stato messo fuori produzione dalla Casa dei quattro anelli. Viene utilizzata ancora oggi principalmente per il servizio in città.

Porsche 911

La Porsche 911 Targa 4 della Polizia tedesca entra di diritto nella classifica delle auto più belle delle forze dell’ordine. Merito della linea inconfondibile, opportunamente modificata per essere ancora più accattivante, ma anche del motore boxer biturbo 6 cilindri 3 litri, che regala 380 Cv su strada, abbinato alle 4 ruote motrici.

techart porsche 911 targa 4

Nissan GT-R

Non siamo abituati ad immaginare inseguimenti mozzafiato in Giappone. Eppure la Polizia di Tokyo ha gli strumenti per farlo: merito della Nissan GT-R in dotazione alle forze dell’ordine nipponiche, dotata di un brillante motore 3.8 V6 a iniezione diretta e ben 570 Cv.

BAC Mono

C’è addirittura una monoposto fra le auto più belle della Polizia. La troviamo nel Regno Unito e, nello specifico, sull’isola di Man ed è una BAC Mono in dotazione alle forze dell’ordine dal 2017. Inseguimenti a go go sulle stradette strette dell’isola grazie ai 280 Cv che, complice la leggerezza della carrozzeria, le consentono di scattare da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi!

Bac Mono Polizia

Lykan Hypersport

Chiudiamo in bellezza con la Lykan Hypersport in dotazione alla Polizia di Abu Dhabi. Ha messo la divisa nel 2019 e da allora non l’ha più tolta. D’altra parte con un motore 6 cilindri boxer da 3,7 litri sovralimentato, 770 Cv e 1000 Nm di coppia, i malviventi del luogo hanno davvero poco da stare tranquilli…

—-

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.