iEV Z

iEV Z è la microcar elettrica danese che si “allunga”!

iEV Z è una microcar elettrica prodotta dall'azienda danese iEV Motors con autonomia fino a 160 km e che può allungare la carrozzeria.

24 marzo 2022 - 10:00

Il mondo delle microcar sta tornando sempre più di moda, ma in chiave elettrica che sta portando tanti nuovi produttori sul mercato. Tra di loro c’è iEV Z, prodotta dall’azienda danese iEV Motors che ha deciso di fare a modo suo. Ha infatti un’inedita tecnologia che permette al piccolo veicolo di estendere il proprio corpo carrozzeria per far entrare un secondo passeggero nella parte posteriore, o aumentare lo spazio di carico.

iEV Motors nasce a Copenhagen, in Danimarca, nel 2019 e fa parte delle sempre più numerose aziende scandinave impegnate nella mobilità urbana, come anche la svedese CAKE conosciuta ad Eicma 2021 che produce monopattini e scooter elettrici anche destinati al trasporto merci.

Come funziona la tecnologia di iEV Z?

iEV Z, come detto, ha un esclusivo telaio che si adatta alle diverse esigenze: di default è piccolissimo e compatto, adatto alle strette vie delle città europee; ma all’occasione si estende nella parte posteriore. L’accesso a questa bizzarra microcar avviene tramite chiave magnetica o app ufficiale di iEV, cosa che rende questa microcar vicino ad auto elettriche di fascia alta come le Tesla o BMW iX in quanto a scelte tecnologiche. Non è specificato se è presente anche una chiave fisica di scorta, ma si spera vivamente di sì.

Ad ogni modo, proprio tramite applicazione si può attivare la metamorfosi del veicolo, ma il software è anche in grado di ritrovare la iEV Z se la perdiamo e di monitorare lo stati di ricarica della batteria, oltre che tutte le cose classiche che si possono fare con questo tipo di applicazioni, dall’accensione dell’aria condizionata alla pianificazione della ricarica.

Come dichiara iEV Motors, la iEV Z (un quadriciclo leggero) è sei volte più piccola di un’autovettura, e dispone di due versioni. La base ha un’autonomia di 100 km e 45 km/h di velocità massima, paragonabile alle gemelle Citroën Ami / Opel Rocks-e che però hanno un’autonomia di 75 km. È presente anche una versione “plus”, la iEV Z + che porta l’autonomia a 160 km e la velocità massima a 80 km/h. Complice il peso non elevato e l’uso possibile solo in città e in poche strade extraurbane, è probabile che il dichiarato sia molto vicino al reale. Inoltre, la ricarica avviene per entrambe le versioni in circa 3 ore.

iEV Z è preordinabile sul sito ufficiale al prezzo di 5.850 euro, e debutterà ufficialmente verso la fine del 2022.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

The Grand Tour

Amazon conferma che The Grand Tour si farà ancora

Ferrari Roma Tailor Made

Ferrari Roma Tailor Made: la one-off ispirata alla tradizione giapponese

Toyota Supra Lamborghini Reventon

Trasforma una Toyota Supra in una Lamborghini Reventon ma è un disastro