BMW Concept 4

BMW Concept 4 anticipa la nuova Serie 4 a Francoforte [LIVE]

Ci dice molto di come sarà la nuova BMW Serie 4...

10 settembre 2019 - 11:17

BMW Concept 4, da poco presentata a Francoforte, rappresenta un’interpretazione orientata al futuro del DNA BMW. Si tratta quindi del prototipo unicamente di design che anticipa la nuova Serie 4, per il quale non sono stati svelati dettagli di tipo tecnico. Non sappiamo quindi ad esempio che tipo di motori adotterà.

La mascherina a doppio rene, le grandi prese d’aria e le superfici scolpite sono una promessa delle prestazioni dell’auto e del suo carattere accattivante. La mascherina orientata verticalmente si adatta perfettamente sia alle proporzioni della parte frontale sia al passato illustre della BMW. In effetti, la sua forma e il suo design fanno riferimento a classici leggendari come la BMW 328 o la BMW 3.0 CSi.

Il doppio rene ospita dettagli elaborati.La griglia stessa contiene elementi di rivestimento orizzontali con un taglio sfaccettato che creano un netto contrasto con il design sportivo della parte frontale e conferiscono profondità ed esclusività alla griglia. I fari gemelli sottili e focalizzati sono leggermente inclinati e si uniscono alla griglia del rene per conferire alla parte frontale un aspetto moderno con una forte identità.

Gli elementi luminosi a LED non hanno copertura in vetro, sono invece lavorati nel corpo come sculture tridimensionali. Ciò consente loro di dare un senso ancora maggiore di modernità e raffinatezza tecnica al front-end. Il cofano fortemente sagomato estende le linee della parte anteriore attraverso volumi potenti e bordi di precisione. La superficie audace incornicia la griglia del rene come una pietra preziosa.

La BMW Concept 4 mostra le proporzioni distintive della BMW nella sua forma più moderna di sempre. Il cofano allungato, il passo lungo, la linea del tetto scorrevole e gli sbalzi corti creano un profilo coupé moderno, elegante e dinamico e inviano energia scorrendo attraverso il corpo ribassato anche mentre è fermo. All’interno della silhouette, le superfici ultra pure della nuova BMW Concept 4 formano un potente corpo principale. L’interazione di volumi strettamente cesellati e un piccolo numero di contorni estremamente precisi creano un raro senso di emozione e dinamismo. Il tono espressivo della vernice esterna Proibito rosso accentua le superfici dell’auto in modo particolarmente vivido; quelli alla luce in qualsiasi momento proiettano un rosso intenso e brillante, mentre l’ombra crea un effetto quasi nero e un contrasto sorprendente. L’interazione di contorni e volumi emana quindi un drammatico senso di luminosità e profondità.

Il corpo atletico incorpora una sottile serra con una stretta apertura della finestra, che sottolinea ulteriormente il dinamismo del lato. La linea del tetto lunga e ampia scorre uniformemente nel cofano del bagagliaio, conferendo all’estremità posteriore un’estetica di alta classe e sportiva. I passaruota posteriori sporgenti danno espressione visiva alla potenza che scorre attraverso le ruote posteriori e accentuano le spalle muscolose più in alto. L’area slanciata sopra le ruote anteriori, nel frattempo, crea un netto equilibrio dinamico. I suoi volumi temperati migliorano l’agilità visiva e la leggerezza. Insieme, i due set di passaruota conferiscono alla nuova BMW Concept 4 una posizione potente e sicura di sé.

Una linea principale orizzontale tra i passaruota prende il posto di una classica linea di contorno nel modellare il carattere dei fianchi. Scorre relativamente in basso lungo il lato della vettura, creando un baricentro visivo basso. Più in basso, un’altra linea di carattere si alza dinamicamente dalla parte posteriore delle ruote anteriori verso il portellone del bagagliaio, portando ulteriore agilità nel mix.

 

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

james may Oh Cock leggende metropolitane

Le leggende metropolitane sull’auto a cui tutti crediamo, ma sono false

Alfa Romeo Giulia GTC

Una bellissima Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 all’asta negli Usa

area b milano scatola nera Move-In

Area B Milano: come funziona Move-In e quanto costa