BYD Seal EV vende in Cina oltre 22.000 unità in 6 ore

Mario Roth
23/05/2022

BYD Seal EV vende in Cina oltre 22.000 unità in 6 ore

BYD Seal EV ha venduto in sole sei ore 22.637 unità. E questi sono i numeri delle auto elettriche in Cina, dove Seal sembra diventare il nuovo top seller del marchio grazie un aspetto gradevole, un’autonomia notevole, una potenza impressionante e un prezzo compreso tra 212.800-289.800 RMB (30.100-41.000 €).

La cosa curiosa è che a quanto pare neanche BYD sembrava non aspettarsi questo successo. Per dare l’idea BYD Seal EV sarà prodotta nello stabilimento Changzhou. La capacità produttiva annuale prevista è di 60.000 unità, ovvero 5.000 al mese. Basteranno? Pare di no, visto il record di 22.637 veicoli pre-venduti in sei ore.

BYD Seal

Vale la pena ricordare che BYD è un produttore di auto cinesi primo livello, con oltre 730.000 veicoli venduti nel 2021. Inoltre, all’inizio del 2022, BYD ha annunciato di essere passata interamente alla produzione di auto elettriche.

BYD è anche un OEM cinese e un grande produttore di batterie per auto. Nell’aprile 2021, ha superato CATL e si è classificata al primo posto con 4,19 GWh di batterie al litio ferro fosfato (LFP) installate sui veicoli elettrici, pari al 47,14% della quota di mercato LFP. Sembra quindi che BYD abbia trovato la sua formula di successo, facendo tutto in casa e non dovendo quindi dipendere da nessuno.

BYD Seal Interior

Tornando alla Seal, sono disponibili quattro allestimenti. I primi due sono a trazione integrale e dotati di una batteria da 61,44 kWh per un’autonomia di 550 km. La Seal RWD è disponibile con un motore da 230 kW (313 CV) e uno da 150 kW (204 CV). Il terzo livello di allestimento ha una batteria più grande, con 82,56 kWh e un’autonomia di 700 km. La Seal più costosa ha una trazione integrale con una potenza di 380 kW (517 CV) e un’autonomia di 650 km.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram