SVE Camaro Yenko

SVE Camaro Yenko: la celebre Chevy portata a 1050 CV

Un aereo!

2 ottobre 2020 - 9:00

Il nome Camaro riconduce subito alla Chevrolet, storica casa automobilistica americana che la produce da oltre mezzo secolo. Il modello tradizionale, molto apprezzato per le linee squadrate e il tipico cofano allungato da muscle car, nasce come concorrente diretta di un’altra famosa americana (di un successo maggiore), ovvero la Ford Mustang. Auto quindi abbastanza potenti, ma non da considerare hypercar. Con la SVE Camaro Yenko, però, Speciality Vehicle Engineering ha portato il celebre modello di General Motors a un livello superiore, con un nuovo motore sovralimentato da addirittura 1.050 cavalli!

SVE Camaro Yenko: “solito” design, tutt’altra potenza

Guardando l’estetica della SVE Camaro Yenko / SC Stage II (questo il lunghissimo nome completo) non sembra che le cose siano cambiate. Il design è, infatti, il solito, cambia solo l’assenza della croce Chevrolet, sostituita da quello di SVE, e una livrea personalizzata sulla fiancata e sul cofano. Ma, per il resto, è la classica Camaro.

SVE ha presentato versioni nere, bianche, blu e arancio della sua SVE Camaro Yenko: ne produrrà solamente 50, tutte basate sulla Camaro 1SS o 2SS con opzione 1LE, considerata dall’azienda obbligatoria e l’unica in grado di poter sostenere e bilanciare la potenza del motore 6,8 litri LT-1 sovralimentato.

Andando nello specifico, il pacchetto 1LE offre alcune caratteristiche peculiari, come per esempio Magnetic Ride Control (che serve a mantenere l’auto stabile, a maggior ragione con un motore così potente); differenziale elettronico a slittamento limitato, nuove molle e barre stabilizzatrici, sospensioni ottimizzate, e un ottimo sistema di raffreddamento con incluso un radiatore per l’olio motore. Ancora, c’è un dispositivo di raffreddamento della trasmissione e uno per il differenziale posteriore.

Parte del pacchetto 1LE sono anche degli elementi estetici, come lo spoiler posteriore che tiene l’auto incollata all’asfalto, nonché i sedili Recaro Performance, ben contenitivi e in grado di mantenere il guidatore e il passeggero anteriore saldi nella loro posizione alle velocità più elevate.

Ognuna delle 50 SVE Camaro Yenko prodotte sarà numerata e avrà incluso un certificato di origine del produttore. Essendo SVE un partner ufficiale di SVE (e di conseguenza il potenziamento è legale e autorizzato), è possibile acquistarle in un concessionario ufficiale dell’azienda americana negli Stati Uniti e in Canada: se avete intenzione di farlo, sappiate che la garanzia è la medesima della Camaro “normale”, quindi tre anni e 100.000 km.

Il prezzo? Appena 115.490 dollari per la 1SS (ovvero circa 70 mila di partenza, a cui Chevrolet aggiunge i 38.495 della Camaro 1SS che funge da base e i 7000 del pacchetto LE). Per la 2SS, invece servono 120.490 dollari.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Corvette Stingray

La Corvette Stingray debutta ufficialmente in Italia

Chevrolet Bolt EV

Le Chevrolet Bolt EV ed EUV potrebbero piacere agli europei?

chevrolet matiz

Chiedono indicazioni stradali al proprietario dell’auto che avevano rubato: presi