Corregge la sterzata togliendo le mani dal volante, la manovra è da applausi.

Mario Roth
19/04/2021

Corregge la sterzata togliendo le mani dal volante, la manovra è da applausi.

Cosa c’è di più bello nelle corse automobilistiche di un pilota che riesce a districarsi da una situazione che, almeno in teoria, sembra impossibile da recuperare? Nel motociclismo sono rimasti epici i 10 secondi nei quali Randy Mamola nel 1985 a Misano viene sbalzato dalla sua Honda, riesce a tenere le mani sul manubrio e, sa solo lui come, a non cadere. La manovra, nota oggi come Randy’s Rodeo Ride, viene spiegata direttamente dal pilota californiano nel video qui sotto.

[embedcontent src=”youtube” url=”https://youtu.be/_rvVV-S53VU”]

Ai giorni nostri è difficile vedere scene simili, che rimangono comunque affascinanti. Salvarsi da queste situazioni implica intrinsecamente la perdita del controllo, per un problema meccanico, un contatto o un errore, e ciò che lo rende incredibile è il modo in cui il guidatore mantiene la calma con una reazione rapida.

Quello che è successo nello scorso weekend nelle IndyCar al Barber Motorsports Park è sicuramente meno spettacolare di quanto accaduto nel 1985, ma merita una menzione per la fluidità con la quale è avvenuto il tutto.

Josef Newgarden sta attraversando l’ultima curva della pista ed entra nel rettilineo dei box a tutta velocità quando diventa un po’ troppo sicuro si sé, arrivando un po’ lungo e mettendo le gomme fuori dall’asfalto, facendo girare la sua macchina a sinistra. Reagisce controsterzando a destra, cosa che a sua volta costringe l’auto a oscillare bruscamente nella direzione opposta durante la frenata. Il volante scatta dalle sue mani ad alta velocità, ruotando nella direzione in cui l’auto sta girando, e lui semplicemente… lo lascia andare, rallentando. Riprende il controllo e raddrizza l’auto, con una terza correzione, prima di ricongiungersi alla linea di gara come se nulla fosse accaduto. Un sangue freddo invidiabile.

Sono davvero pochi istanti, ma che meritano di essere visti e rivisti all’infinito. Tanto di cappello, Newgarden ci ha lasciati sbalorditi come lo sono stati i commentatori che hanno visto la scena in diretta:

[embedcontent src=”twitter” url=”https://twitter.com/IndyCar/status/1383501320187879424″]

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram