Il suono della Ferrari 499P Le Mans Hypercar a Imola è tutto da ascoltare

Redazione
02/11/2022

Il suono della Ferrari 499P Le Mans Hypercar a Imola è tutto da ascoltare

La nuova endurance racer Ferrari 499P Le Mans Hypercar ha un suono bestiale mentre si esibisce sull’iconico circuito di Formula 1 ad Imola. Finalmente possiamo vederla su pista grazie al video del solito Varryx, ed ascoltare così il suono che sprigiona questa magnifica monoposto.

L’architettura del motore V6 biturbo da 2.992 cc della 499P è condivisa con la Ferrari 296 e la sua controparte di Gruppo GT3, la 296 GT3. Con un angolo di bancata di 120 gradi invece dei normali V6 di 60 o 90 gradi, il layout di questo motore portante si comporta più come due motori a tre cilindri congiunti, il che spiega la nota roca che esce dal sistema di scarico.

Nel frattempo, si avverte un leggero fruscio del motore elettrico quando il veicolo si avvicina, sostituito dalla nota gutturale del motore quando l’auto passa. Tuttavia, è improbabile che alla Ferrari interessi il suono della sua nuova hypercar, purché vinca le gare. E, con una potenza combinata di 670 cavalli e la coppia istantanea erogata dall’unità di trazione anteriore elettrica da 268 CV, dovrebbe certamente andare a ruba.

In ogni caso, la Ferrari 499P ha un aspetto fantastico. L’aerodinamica della 499P è stata sviluppata in collaborazione con il Centro Stile Ferrari, diretto da Flavio Manzoni, sotto la guida di Ferdinando Cannizzo, responsabile del dipartimento di ingegneria delle auto sportive della Ferrari. La Ferrari punta alla decima vittoria assoluta a Le Mans, partecipando al centesimo evento della gara il prossimo anno. Il 2023 segnerà anche il centesimo anniversario della prima vittoria in assoluto del fondatore Enzo Ferrari in un Gran Premio come pilota al volante di un’Alfa Romeo. La 499P farà il suo debutto in gara a Sebring a marzo

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram