Ferrari progetta il nuovo “suono del motore” delle auto elettriche

Mario Roth
24/01/2023

Ferrari progetta il nuovo “suono del motore” delle auto elettriche

Ferrari ha depositato un brevetto negli Stati Uniti per poter far sentire il “suono del motore” anche su quelle che saranno auto elettriche del Cavallino. Un un sistema di altoparlanti esterni emetterà una vera e propria colonna sonora, che sarà collegata direttamente al sistema di propulsione dei futuri modelli elettrici della casa di Maranello, il primo dei quali dovrebbe arrivare nel 2025.

Da una parte c’è l’ambizione di Ferrari di puntare al 40% di vendite di veicoli elettrici entro il 2030, secondo quanto riporta AutoExpress. Dall’altra c’è l’inconfondibile musica dei suoi motori, dai V6, ai V8 e ai V12, che rischia di diventare un ricordo del passato con l’arrivo delle auto elettriche.

ferrari suono

Il brevetto è stato scovato dagli americani di Carbuzz, e mostra il progetto per un “veicolo stradale dotato di un dispositivo di riproduzione per la realizzazione di un suono che può essere associato a un motore elettrico”. Da quello che si riesce a capire, Ferrari utilizzerà il rumore vero di una o più parti dei motori elettrici dei futuri modelli, amplificandolo attraverso un “dispositivo di riproduzione del suono” montato sull’asse posteriore per emettere un suono autentico.

Il rumore sarà reale e non sintetico

A differenza di quanto proposto fino ad oggi da altre case automobilistiche, non sarà un suono registrato o sintetizzato ad arte, ma sarà assolutamente autentico. Non solo, perchè si alzerà e si abbasserà a seconda della velocità e cambierà il volume a seconda del carico del motore.

Il sistema imita quindi il comportamento attuale dei motori a combustione interna, creando un vero e proprio rumore attraverso il quale è possibile guidare in base alle sensazioni che l’auto fornisce al guidatore.

Una soluzione che potrebbe cambiare radicalmente la percezione dell’auto elettrica, con suoni specifici per ogni singolo modello. E, almeno secondo l’obiettivo dei progettisti, suscitare nuove emozioni e la stessa passione per le auto a combustione interna del Cavallino.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram