Fiat 500 Mild Hybrid: il cinquino con batteria da 12 Volt

Caratteristiche e prezzi della Fiat 500 Mild Hybrid

9 giugno 2021 - 17:00

Iconica e senza tempo, questa vettura è la punta di diamante del Lingotto, e la Fiat 500 Mild Hybrid nasce proprio per mantenere intatte le caratteristiche di un modello di successo, aggiornandone il motore con una micro-ibridazione che le fa avere qualche agevolazione fiscale – ma non solo – in più. Il piccolo motore si fa quindi più efficiente e divertente, e porta il cinquino nell’ormai lunghissima lista di auto mild hybrid.

Il motore della Fiat 500 Mild Hybrid

La Fiat 500 Mild Hybrid monta lo stesso motore della Panda Hybrid: un motore benzina 1.0 3 cilindri da 70 CV che si conforma alla normativa Euro 6D Final, abbinato a un piccolo motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 Volt e una batteria al litio.

Rispetto al 1.2 Fire da 69 CV, questa nuova propulsione permette consumi più bassi, con emissioni di CO2 mediamente inferiori del 20%, con però eguali prestazioni e un maggiore comfort di marcia grazie al BSG che permette di riavviare il motore termico in modo più silenzioso e privo di vibrazioni.

Il prezzo della Fiat 500 Mild Hybrid, in allestimento Cult, è di 15.800 euro al netto di incentivi e promozioni. Gli altri allestimenti sono:

  • Connect, da 17.200 euro;
  • Dolcevita, da 17.700 euro;
  • “Hey Google”, da 18.200 euro;
  • Sport, da 18.700 euro.

La dotazione

Piuttosto buona, sin dall’allestimento di ingresso, la dotazione della Fiat 500 Mild Hybrid, che include già si base:

  • Luci diurne a LED;
  • Clima manuale;
  • Uconnect Radio DAB con USB;
  • Comandi radio al volante;

La Connect aggiunge:

  • Cerchi in lega da 15 pollici;
  • Fari fendinebbia;
  • Body sport;
  • Sistema Uconnect con display touch da 7 pollici Bluetooth/USB;

Più elegante la Dolcevita, con la sua estetica vintage, che include:

  • Doppia colorazione;
  • Tetto panoramico fisso in vetro;
  • Badge dolcevita;
  • Sedile posteriore sdoppiato;
  • Sensori di parcheggio;

La Hey Google, ultima arrivata, ha una dotazione particolare e molto tecnologica, grazie alla collaborazione con BigG:

  • Badge “Hey Google” su passaruota e Sticker su montante centrale;
  • Hey Google Welcome Kit che include Google Nest Hub;
  • Sistema Uconnect e display da 7 pollici compatibile con CarPlay e Android Auto;

Conclude la gamma la 500 Sport, con:

  • Cerchi in lega da 16 pollici;
  • Display TFT da 7 pollici sul cruscotto;
  • Body Sport;
  • Fari fendinebbia;

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

L’inaffidabile Ford GT di Jeremy Clarkson è in vendita

portapacchi per auto gonfiabile

Portapacchi da auto gonfiabili e morbidi che occupano poco spazio

Mini Rockingam GT Edition

Mini Rockingam GT Edition: la limited edition che celebra il Motorsport