hummer unreal engine

Sull’Hummer EV il software creato con Unreal Engine, lo stesso di Fortnite

Non è un gioco

8 ottobre 2020 - 11:00

L’Hummer EV elettrico avrà un software di Epic Games, l’azienda che ha creato il videogioco Fortnite. Epic Games, dopo aver tolto le auto della polizia da Fortnite, sta infatti collaborando con diverse case automobilistiche, tra le quali General Motors, per utilizzare la propria piattaforma di sviluppo di giochi Unreal Engine. L’obiettivo è creare un software per la propria versione dell”interfaccia uomo-macchina” (HMI). La prima auto a utilizzare Unreal Engine, ovvero il principale set di strumenti software con il quale gli sviluppatori realizzano Fortnite e innumerevoli altri videogiochi ad alto budget, sarà l’Hummer EV elettrico di GMC, che verrà svelato il prossimo 20 ottobre .

Perché utilizzare le conoscenze delle software house impegnate nel gaming? Le auto moderne sono progettate principalmente utilizzando software, dispongono di decine di cpu a bordo, mentre l’interfaccia con guidatore e passeggeri si basa basa su touchscreen e interfacce digitali per fornire informazioni e servizi.

Da questo punto di vista, per l’Hummer l’Unreal Engine è un’ottima piattaforma per la creazione di software e, secondo Epic, può essere altrettanto utile per scrivere anche il software che viene utilizzato nelle auto. In Epic Games, sono da tempo interessati al modo nel quale i requisiti per lo sviluppo dell’HMI si sovrappongono a quelli dello sviluppo del gioco. Gran parte delle funzionalità richieste per creare sistemi HMI sono infatti disponibili in Unreal Engine da diverso tempo.

Vantaggi? Le schermate degli infotainment, grazie ad Unreal Engine possono essere installate e resi funzionanti molto più velocemente, poiché il set di strumenti di Epic consente agli sviluppatori di attivare varie parti del software in ordine sequenziale invece che tutto in una volta.

Poiché Unreal Engine è progettato per abilitare la grafica fotorealistica generata dal computer, il software per auto può anche visualizzare rendering completi ad alta risoluzione del veicolo, nonché le sue varie parti interne e inferiori e meccanismi meccanici e software, su schermi centrali e altri display.

Ma c’è altro. Epic afferma che il proprio lavoro sul software per auto e la partnership con General Motors si basa a lungo termine sulla guida autonoma. In futuro la guida stessa rivestirà una importanza minore rispetto alle altre attività che si possono svolgere in macchina quando è il software a farlo per le persone. Che si tratti di streaming di video, giochi o utilizzo di funzionalità di comunicazione per chiamate vocali e video, Epic è interessata a posizionare l’Unreal Engine come pilastro centrale sul quale verranno costruite nuove caratteristiche e funzioni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Land Rover Defender V8 2021

Land Rover Defender V8 2021: le nuove ed esclusive versioni speciali

Jeep Gladiator 2021

Jeep Gladiator 2021: la serie celebrativa “80 Anniversario”

Canon EOS M50 Mark II

Canon EOS M50 Mark II: la fotocamera compatta per i social addicted