Jeep Wrangler Recon

Jeep Wrangler Recon: la nuova serie speciale dal look unico

La nuova serie speciale Recon sarà disponibile nella versione due e quattro porte.

15 settembre 2020 - 15:00

Debutta la serie speciale Jeep Wrangler Recon, realizzata sulla nuova generazione, JL, dell’icona Jeep e contraddistinta da un equipaggiamento specifico per la guida in fuoristrada. Grazie agli assali Dana e ai Moab rock rails, la nuova Recon è in grado di offrire capacità 4×4 superiori e un maggior livello di protezione sui percorsi off-road più estremi.

Basata sull’allestimento Rubicon, il modello Wrangler più estremo e più abile nella guida off-road, la Recon aggiunge un look unico ed interni dalle finiture esclusive. La nuova serie speciale è proposta nella configurazione a due e a quattro porte.

Jeep Wrangler Recon: progettata per l’off-road più impegnativo

Il nuovo modello speciale Recon presenta caratteristiche che sottolineano la forte personalità e la proverbiale capability off road che solo l’icona Wrangler è in grado di offrire. Tra queste spiccano i fari anteriori e posteriori full LED, la decalcomania nera opaca sulle prese d’aria dei parafanghi e sulla parte centrale del cofano, gli esclusivi cerchi in lega da 17” bicolore e lo speciale badge ‘Recon’ laterale.

Le rock rails Moab heavy-duty, la griglia nera lucida con inserti e cornici dei fari grigi conferiscono alla nuova serie speciale un look ancora più aggressivo. Inoltre, gli esterni della nuova Wrangler Rubicon Recon presentano di serie il nuovo portellone rinforzato, che segnala il design robusto di questo modello e garantisce maggiore protezione sui percorsi più estremi.

All’interno, la nuova Rubicon Recon presenta la Jeep Trail Bag, le cinture di sicurezza rosse e le imbottiture dei sedili rivestite in poliuretano con cuciture rosse a contrasto. In termini di connettività e infotainment, l’equipaggiamento di serie sulla Recon prevede il sistema Uconnect 8,4” NAV con Apple CarPlay e Android Auto, per effettuare chiamate, navigare e inviare messaggi senza dover mai spostare le mani dal volante. Uconnect 8,4” NAV include inoltre i servizi Uconnect Live, che consentono di visualizzare e monitorare una serie di applicazioni sul display UconnectTM semplicemente collegando il proprio smartphone al veicolo.

Progettata per domare i tracciati off-road più impegnativi, la nuova Wrangler Recon è equipaggiata con assali anteriori e posteriori Dana heavy-duty di ultima generazione, ai quali viene inviata potenza attraverso una scatola di rinvio Rock-Trac con rapporto di riduzione “4-Low” di 4:1. Dispone inoltre di bloccaggio dei differenziali, barra stabilizzatrice anteriore a scollegamento elettronico e pneumatici Mud-Terrain da 32”, per garantire il massimo livello in termini di capacità 4×4.

La nuova Jeep Wrangler Rubicon Recon monta un motore turbo diesel MultiJet II da 2,2 litri e 200 CV di potenza abbinato a un cambio automatico a otto marce in grado di offrire potenza e comfort nella guida off-road, e un’eccellente dinamica nell’uso quotidiano in città. E’ disponibile nelle colorazioni carrozzeria Black, Granite Crystal, Sting-Gray, Billet Silver, Firecracker Red, Hellayella e Bright White.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

autovelox polizia Autovelox in lombardia

Autovelox in Lombardia: le postazioni dal 21 al 27 Settembre 2020

Oceanbird Wallenius Marine

Oceanbird è il traghetto che può trasportare 7000 auto ed è alimentato dal vento

Gamma Skoda nuove motorizzazioni

Gamma Skoda nuove motorizzazioni per Fabia, Kodiaq e Superb Scout