Mercedes Classe A Berlina: in arrivo nel 2019

Classe A Berlina: una compatta che apre le porte sul mondo delle berline premium

25 settembre 2018 - 8:22

E’ atteso per l’inizio del 2019 il lancio della Mercedes Classe A Berlina. Si tratta di una tre volumi a quattro porte con un passo di 2.729 millimetri. Look da berlina sportiva, ma compatta, con sbalzi anteriori e posteriori corti. Motori moderni ed efficienti ed elevato livello di sicurezza garantito dai più recenti sistemi di assistenza alla guida, che beneficiano delle funzioni di Classe S. C’è anche il nuovo sistema intelligente di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience).

Nuova Mercedes Classe A Berlina sarà presentata per la prima volta al grande pubblico in occasione del Salone dell’automobile di Parigi (4-14 ottobre 2018). Classe A Berlina offre misure superiori alla media per lo spazio alle spalle, ai gomiti e alla testa, e presenta un accesso comodo al vano posteriore. Lo spazio alla testa nel vano posteriore (944 mm) è il migliore del segmento. Il bagagliaio ha una capacità di 420 litri ed è stato progettato pensando alla funzionalità: il vano di apertura, molto ampio, misura 950 mm in larghezza e presenta una diagonale di 462 mm tra serratura e bordo inferiore del lunotto. Permette quindi di caricare e scaricare comodamente anche i bagagli di maggiori dimensioni.

Nuova Classe A Berlina sfrutta il vantaggio della coda lunga e fa addirittura meglio di Classe A a due volumi sul fronte aerodinamica. Con un ottimo Cx di 0,22, la nuova berlina eguaglia quello che era in origine il record mondiale di CLA Coupé. Grazie a una sezione frontale di 2,19 m², più contenuta rispetto a CLA, Nuova Classe A Berlina può vantare la resistenza aerodinamica più bassa tra tutte le vetture di serie al mondo.

Il modello di base dispone già di un ampio equipaggiamento. Sono di serie, ad esempio, il sistema di Infotainment MBUX con touchscreen e i sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, Mercedes Classe A Berlina può inoltre essere personalizzata con le versioni di allestimento Style, Progressive e AMG Line, con il pacchetto Night e con altri equipaggiamenti a richiesta. Tra questi ci sarà, ad esempio, il pacchetto Comfort KEYLESS-GO con HANDS-FREE ACCESS. La funzione Comfort HANDS-FREE ACCESS permette di aprire automaticamente il portellone del vano bagagli senza usare le mani. È sufficiente, infatti, compiere un movimento con il piede sotto il paraurti posteriore.

Mercedes Classe A Berlina: il design e gli interni

Con il suo design lineare e morbido, Mercedes Classe A Berlina è una vettura “hot and cool”, che si ispira direttamente al linguaggio stilistico della limpida sensualità. Ne sono un esempio le superfici lineari e chiare, le linee essenziali e la precisione delle giunzioni. Nuova Classe A Berlina ha le proporzioni di una berlina compatta e sportiva, con sbalzi anteriori e posteriori corti. Gli interni di Nuova Classe A, decisamente all’avanguardia, si presentano completamente rinnovati: Mercedes rivoluziona la classe delle compatte dall’interno, regalando una sensazione di spaziosità del tutto inedita. L’architettura particolare degli spazi si deve soprattutto alla plancia portastrumenti molto all’avanguardia, che rinuncia alla classica calotta di copertura. In questo modo il corpo di base, a forma di ala, si estende ininterrottamente da una porta anteriore all’altra. Il display widescreen (a richiesta) è completamente sospeso sulla plancia. Una particolarità sono le bocchette di ventilazione sportive che ricordano le turbine degli aerei. Nuova Classe A è inoltre la prima serie Mercedes a essere equipaggiata con il nuovissimo sistema multimediale MBUX, che annuncia l’inizio di una nuova era della connettività firmata Mercedes me. La peculiarità di questo sistema è la capacità di apprendere grazie all’intelligenza artificiale. MBUX, personalizzabile e adattabile, mette in collegamento tra loro auto, guidatore e passeggeri.

Mercedes-Benz Intelligent Drive su Mercedes Classe A Berlina

Classe A Berlina è dotata dei sistemi di assistenza di ultima generazione, che assistono attivamente il guidatore, e offre quindi il livello di sicurezza attiva più alto del segmento, con alcune funzioni riprese da Classe S. Per la prima volta Classe A può viaggiare in modalità parzialmente automatica. Il presupposto fondamentale è la capacità di sapere cosa succede nelle immediate vicinanze: i sistemi di telecamere e radar migliorati le consentono di vedere fino a una distanza di 500 metri. Per le funzioni di assistenza Classe A ricorre anche ai dati cartografici e di navigazione. Un altro esempio che testimonia il trasferimento tecnologico dalla classe di lusso alla classe delle compatte sono i fari MULTIBEAM LED, disponibili a richiesta, che consentono di adeguare elettronicamente le luci di marcia alle condizioni del traffico in modo estremamente rapido e preciso. In ogni faro di Mercedes Classe A Berlina ci sono 18 LED attivabili singolarmente. Il colore della luce dei LED, simile a quello della luce diurna, non affatica gli occhi e si ripercuote positivamente sulla concentrazione. La carreggiata viene illuminata in modo accurato e chiaro. Un’altra possibilità è rappresentata dai fari a LED High Performance. Di serie, Nuova Classe A è dotata di fari alogeni con luci di marcia diurne a LED integrate.

Mercedes Classe A Berlina: dinamica e motorizzazioni

A seconda delle motorizzazioni e delle preferenze, Mercedes Classe A Berlina è disponibile con diversi assetti. La gamma di cerchi spazia dai 16 ai 19 pollici. Sull’asse anteriore Nuova Classe A ha una configurazione McPherson. Le versioni più potenti e i modelli con 4MATIC, regolazione degli ammortizzatori o ruote di grosse dimensioni, dispongono di un sofisticato asse posteriore a quattro bracci. Gli altri modelli montano un asse posteriore a bracci interconnessi alleggerito.

Tutti i motori di Mercedes Classe A Berlina sono caratterizzati da efficienza e potenza e soddisfano i valori limite della norma Euro 6d-TEMP. Inizialmente sono disponibili sei motori, due dei quali abbinati alla trazione integrale 4MATIC, come da tabella sottostante:

  A 200 A 200 A 220 4MATIC A 250 A 250 4MATIC A 180 d
Cambio manuale a 6 marce 7G-DCT 7G-DCT 7G-DCT 7G-DCT 7G-DCT
Cilindrata (cm³) 1.332 1.332 1.991 1.991 1.991 1.461
Potenza (kW/CV) 120/163 120/163 140/190 165/224 165/224 85/116
a (giri/min) 5.500 5.500 5.800 5.800 5.800 4.000
Coppia max. (Nm) 250 250 300 350 350 260
a (giri/min) 1.620 1.620 1.600 1.800 1.800 1.750-2.750
Consumo di carburante combinato (l/100 km)[1] 6,0-5,7 5,4-5,2 6,7-6,5 6,3-6,1 6,7-6,5 4,3-4,1
Emissioni di CO2 combinate (g/km)1 138-131 124-119 153-149 143-139 153-149 113-107
Accelerazione

0-100 km/h (s)

8,3 8,1 7,0 6,3 6,3 10,6
Velocità massima (km/h) 230 230 237 250 250 206

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi e-tron S

Audi e-tron S: tre motori elettrici a zero emissioni

Nuova Lexus LC 500 Convertible

Nuova Lexus LC 500 Convertible: la versione Luxury a 125.000 €

fortnite

Epic Games ha rimosso le auto della polizia da Fortnite