Mercedes EQS SUV

Mercedes EQS SUV: l’altro volto dell’ammiraglia di lusso elettrica

Mercedes EQS SUV è la versione a ruote alte dell'ammiraglia di lusso elettrica, con trazione integrale e spazio per 7 persone

21 aprile 2022 - 19:00

Con Mercedes EQS SUV, il marchio di lusso tedesco continua ad allargare la sua famiglia elettrica, già costituita da EQE e dall’ammiraglia EQS. EQS SUV, in arrivo nei prossimi mesi, è il terzo modello costruito sulla nuova piattaforma dedicata alle vetture a batteria e condivide molto con l’ammiraglia, ponendosi come un suo volto alternativo.

La vettura a ruote alte, infatti, è costituito da un abitacolo avanguardistico e raffinato, con tanto spazio per ospitare fino a sette passeggeri unito a comfort e connettività. Il veicolo gode poi di potenti motori elettrici, trazione integrale 4MATIC e programma intelligente Offroad, che permette a Mercedes EQS SUV di fare del fuoristrada leggero.

Mercedes EQS SUV: “Purpose Design” e spazio per tutti

Con la berlina elettrica, Mercedes EQS SUV condivide non solo il nome ma anche il passo lungo, pari a ben 3,2 metri, ma è più alta di 20 centimetri. In generale, la vettura è lunga 5,1 metri, larga 1,9 e alta 1,7. Dimensioni generose garantite dal nuovo corso stilistico “Purpose Design” pensato ad hoc per la piattaforma elettrica, a tutto vantaggio dello spazio interno.

Inoltre, la seconda fila di sedili dispone di regolazione elettrica di serie in senso longitudinale, mentre il bagagliaio capiente può ospitare senza problemi fino a quattro sacche da golf. A richiesta, una terza fila di sedili con due poltrone singole, e un equipaggiamento dedicato per il comfort di tutti.

Efficienza e sicurezza ai massimi livelli

Come la EQS Berlina, al momento l’auto di serie con il migliore cx aerodinamico, anche la EQS SUV riesce ad essere particolarmente aerodinamica: merito del sottoscocca liscio, della tendina del radiatore quasi sempre chiusa che fungono da base per l’efficienza della vettura, a cui si aggiunge l’ottimizzazione dei flussi nei punti tipici di un SUV. Nello specifico, i modelli EQS SUV dispongono di una catena cinematica elettrica (eATS) sull’asse posteriore, mentre la versione 4matic ne dispone anche su quello anteriore.

Per migliorare l’efficienza, è presente la funzione Torque Shift che ripartisce le coppie motrici in maniera variabile e intelligente tra i motori elettrici anteriore e posteriore, in modo da sfruttare la catena cinematica elettrica ogni volta più potente. Tale costruzione, unita ai motori di tipo sincrono a magneti permanenti PSM, è caratterizzata da alta densità di potenza ed elevati livelli di rendimento e costanza della prestazione.

Sofisticato e complesso anche l’assetto della Mercedes EQS SUV, che presenta un asse anteriore a quattro bracci e un asse posteriore multilink. Di serie le sospensioni pneumatiche airmatic con regolazione adattiva dell’ammortizzazione ADS+, che solleva di diversi centimetri il livello della vettura. Alla guida, l’utente può scegliere i programmi Eco, Comfort, Sport, Individual tramite Dynamic Select, il quale sulla 4matic aggiunge il programma Offroad.

Mercedes EQS SUV ha di serie un asse posteriore sterzante fino a 4,5 gradi, per migliorare l’agilità sia in città che in extraurbano. Optional, invece, l’asse posteriore con angolo di sterzata a 10 gradi, che volendo si può attivare after-market tramite aggiornamenti over-the-air. Come la EQS Berlina, infatti, anche Mercedes EQS SUV permette l’attivazione di funzioni dell’auto nuove e di diverso genere grazie agli aggiornamenti OTA. Sul SUV, sarà possibile attivare in futuro il sistema di assistenza per manovra con rimorchio, o la Realtà Aumentata MBUX (Mercedes-Benz User Experience) per la navigazione.

Non viene meno il lato sicurezza, con nuovi sistemi dedicati alla sicurezza in caso di incidenti. Come tutte le altre vetture, anche Mercedes EQS SUV gode di un vano passeggeri indeformabile, speciali zone a deformazione programmata e moderni sistemi di ritenuta. Importante è poi la memoria antiabbandono: le versioni per Europa e Oceania, infatti, hanno un sistema che avverte l’utente se dovesse dimenticare dei minori sui sedili posteriori dell’auto.

Tecnologia in costante miglioramento

Mercedes EQS SUV non si fa mancare nulla lato tecnologia. Partiamo dalla navigazione tramite Electric Intelligence, che programma il percorso più comodo e veloce includendo le soste per la ricarica e tenendo conto di numerosi fattori. Questo sistema reagisce in modo dinamico sia alle code e alle condizioni del traffico, sia alla variazione dello stile di guida. Inoltre, comunica con l’infotainment MBUX che indica se il livello di batteria è sufficiente per tornare al punto di partenza senza ricaricare.

La tecnologia in aiuto del confort. All’interno della vettura è presente l’Energizing Air Control Plus, che migliora la qualità dell’aria nell’abitacolo. È un sistema che si basa su diversi parametri, ovvero filtrazione, sensori, visualizzazione e trattamento dell’aria. Il filtro HEPA (High Efficiency Particulate Air) trattiene le polveri sottili, il polline, le microparticelle e numerose altre sostanze.

Non manca MBUX, il software in grado di imparare e migliorare nel tempo, adattandosi in tutto e per tutto agli utenti e alle loro esigenze. A richiesta, MBUX Hyperscreen, il display curvo che copre quasi tutta la superficie tra i due montanti anteriori ed è composto da tre monitor sotto vetro comune, percepiti come uno schermo unico. Il passeggero anteriore ha a disposizione un display OLED da ben 12,3 pollici, che può comandare a piacimento e con cui può fruire di contenuti dinamici anche durante la marcia. Questo perché il sistema è caratterizzato da una logica di blocco intelligente, basata su telecamera che se rileva che il conducente sta guardando il display del passeggero anteriore, andrà a sfumare automaticamente i contenuti.

Infine, il Sound System Dolby Atmos che eleva l’esperienza di ascolto all’interno di Mercedes EQS SUV. Singoli strumenti o effetti del mixaggio in studio si possono collocare intorno all’area di ascolto, per una tipologia di animazione sonora unica e mai vista con un’immersione nel suono a 360 gradi.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kia Soul 2023

Kia Soul 2023: il restyling debutta negli States

La Smart #1 per la Cina ci dice chi produce le sue batterie

Auto elettriche in arrivo

Incentivi auto 2022: come funzionano e come ottenere il bonus