Nuova Mercedes EQB

Nuova Mercedes EQB: spazi generosi e piacere di guida

Stile, innovazione e spazio fino a 7 posti.

16 ottobre 2021 - 13:00

Nuova Mercedes EQB, il SUV completamente elettrico si presenta con i modelli EQB 300 4MATIC da 168 kW ed EQB 350 4MATIC da 215 kW. L’autonomia a norma WLTP è pari a 419 chilometri rispettivamente.

EQB va ad arricchire la fortunata famiglia di Classe A ed è strettamente imparentata in particolare con due modelli: EQA, con il quale condivide l’avanzata tecnologia di trazione, e della GLB. Da questa ha preso in prestito il passo lungo, l’abitacolo spazioso e versatile, e la terza fila (a richiesta) con due sedili singoli aggiuntivi.

Nuova Mercedes EQB: dimensioni

Le dimensioni della versione a cinque posti: 4.684/1.834/1.667 millimetri (lunghezza/larghezza/altezza). Lo spazio è generoso: per la testa nella prima fila di sedili è di 1.035 millimetri, mentre nella seconda è di 979 millimetri nel modello a cinque posti. Con 87 millimetri lo spazio libero per le ginocchia nel vano posteriore della cinque posti garantisce grande comfort.

Il bagagliaio è piatto e capiente: il volume di carico, compreso tra 495 e 1.710 litri e tra 465 e 1.620 litri (rispettivamente per il modello a cinque e a sette posti), ha le qualità di una station-wagon compatta. L’inclinazione degli schienali dei sedili della seconda fila è regolabile già di serie su più posizioni, e a richiesta questa fila può scorrere di 140 millimetri in senso longitudinale. Si ottengono così fino a 190 litri di capacità in più nel bagagliaio, che ne consentono un uso versatile.

A richiesta, EQB può disporre di una terza fila con due sedili singoli supplementari, su cui trovano comodamente posto passeggeri di altezza non superiore a 1,65 metri. La ricca dotazione per la sicurezza comprende poggiatesta estraibili, cinture di sicurezza con pretensionatori e limitatori della forza di ritenuta su tutti i sedili esterni e un windowbag laterale che protegge anche gli occupanti della terza fila. Nella terza e nella quarta fila di sedili possono essere fissati fino a quattro seggiolini complessivi, ai quali se ne aggiunge un altro sul sedile del passeggero anteriore. Per ampliare il vano bagagli è possibile abbassare i sedili della terza fila portandoli al livello del pianale.

Nuova Mercedes EQB: design

EQB interpreta il modern luxury di Mercedes EQ conferendogli carattere e personalità. L’auto presenta la mascherina Black Panel con Stella centrale tipica di Mercedes EQ. Un altro elemento di design tipico dei modelli a trazione completamente elettrica è la fascia luminosa anteriore e posteriore. Un trasmettitore di luce orizzontale collega tra loro le due luci di marcia diurne dei fari completamente a led e garantisce un’elevata riconoscibilità di giorno e di notte. L’organizzazione interna dei fari è dettagliata e precisa.

La parte superiore della vettura orientata alla funzionalità con parabrezza verticale garantisce il comfort nell’abitacolo. I cladding protettivi continui definiscono le proporzioni. Le spalle muscolose e ben modellate dominano la vista laterale e sono ulteriormente accentuate dalla linea di cintura crescente. Le ruote a filo con la carrozzeria conferiscono carattere a EQB e la fanno apparire incollata alla strada. In esclusiva sono disponibili cerchi in lega leggera con dimensioni massime di 20 in versione bicolore o tricolore con elementi decorativi in parte di color oro rosé o blu.

Le luci posteriori a led confluiscono direttamente nella fascia luminosa a led che va assottigliandosi, accentuando nella vista posteriore lo sviluppo orizzontale di EQB. Inoltre il numero di targa è spostato nel paraurti, lasciando intatto il portellone posteriore ben modellato. Il mancorrente rialzato sottolinea l’elevata praticità di nuova EQB.

Nuova Mercedes EQB: interni

L’ampio corpo della plancia portastrumenti presenta una rientranza nella zona del guidatore e del passeggero anteriore. Davanti al guidatore si trova la plancia con display widescreen, che per i comandi e la visualizzazione si affida al sistema MBUX. Il carattere robusto degli interni è accentuato dagli elementi tubolari in look alluminio, utilizzati come maniglia nelle porte, nella consolle centrale e nella plancia portastrumenti sul lato passeggero anteriore.

A richiamare il carattere elettrico degli interni di EQB provvedono, a seconda dell’allestimento, un elemento decorativo retroilluminato e dettagli color oro rosé sulle bocchette di ventilazione, sui sedili e sulla chiave. La strumentazione con visualizzazioni specifiche dei modelli elettrici riprende le tonalità cromatiche dell’oro rosé e del blu.

Nuova Mercedes EQB: ricarica

Il sistema di assistenza Eco offre un recupero di energia ottimizzato in base alla situazione specifica e include nella sua strategia di efficienza i dati cartografici, il rilevamento di segnali stradali e le informazioni trasmesse dai sensori della vettura. Infatti la guida previdente fa risparmiare corrente e incrementa l’autonomia.

A facilitare la gestione di EQB nella vita di tutti i giorni ci pensa anche la navigazione con Electric Intelligence di serie, che calcola il percorso più veloce per arrivare a destinazione. Sulla base di simulazioni costanti dell’autonomia vengono presi in considerazione le soste necessarie per la ricarica e molti altri fattori, come la topografia e le condizioni meteo. Il sistema è anche in grado di reagire in modo dinamico ai cambiamenti, ad esempio della situazione del traffico e del comportamento di guida personale. Inoltre la navigazione con Electric Intelligence fa in modo che, prima di una sosta pianificata per la ricarica, la batteria ad alto voltaggio venga all’occorrenza portata alla temperatura ideale per la ricarica stessa.

A casa o alle stazioni di ricarica pubbliche EQB può essere ricaricata comodamente con un caricabatteria fino a 11 kW in corrente alternata (CA). Il tempo che serve per una ricarica completa dipende dall’infrastruttura disponibile e dalla dotazione della vettura. Rispetto a una presa di corrente domestica, la ricarica ad una Mercedes-Benz Wallbox è molto più veloce.

E la ricarica diventa ancora più veloce se si utilizzano le stazioni di ricarica rapida in corrente continua (CC). A seconda del livello di carica e della temperatura della batteria ad alto voltaggio, EQB si ricarica a una delle stazioni di ricarica idonee con una potenza massima di 100 kW. In tal caso occorrono poco più di 30 minuti per portare il livello di carica dal 10 all’80%.

Nuova Mercedes EQB: sistemi di assistenza alla guida

EQB dispone di sistemi di assistenza alla guida intelligenti che aiutano attivamente il guidatore. A bordo sono presenti di serie il sistema antisbandamento attivo e il sistema di assistenza alla frenata attivo.

Il pacchetto comprende, ad esempio, anche la funzione assistenza di svolta, la funzione corridoio di emergenza, il sistema di prevenzione degli urti laterali in presenza di ciclisti o veicoli che sopraggiungono e l’avvertimento che segnala le persone sulle strisce pedonali.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social. Vi invitiamo a seguire Quotidianomotori.com su Google News, ma anche su FlipboardFacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Controlli auto prima di partire

10 controlli auto prima di partire in vacanza

Giochi auto

5 giochi auto ancora attuali sotto i 20 euro

Skoda Kamiq Monte Carlo

Skoda Kamiq G-tec: il SUV a metano