Mini John Cooper Works GP 2020

Mini John Cooper Works GP 2020: motore, prezzo, performance e design

Il modello più veloce del marchio britannico che sia mai stato approvato per l'uso su strada.

12 maggio 2020 - 13:00

Mini John Cooper Works GP 2020 – Una vettura unica nel suo genere, con DNA da corsa stabilisce nuovi parametri di riferimento per le prestazioni nel segmento delle auto piccole premium. La nuova Mini John Cooper Works GP è il modello più veloce del marchio britannico che sia mai stato approvato per l’uso su strada.

Un motore turbo a 4 cilindri da 225 kW / 306 CV rende il modello a due posti, ispirato dalla Mini 3 Porte, ancora più veloce: da zero a 100 km / h in soli 5,2 secondi. La Mini John Cooper Works GP 2020 è prodotta in un’edizione limitata di 3000 unità presso lo stabilimento Mini di Oxford.

Una sensazione di gara intensa e purista è trasmessa da quello che è di gran lunga il motore più potente mai usato su un modello del brand britannico, dalla tecnologia delle sospensioni messa a punto sulla base dell’esperienza John Cooper Works nel Motorsport alla struttura del veicolo ottimizzata in termini di leggerezza, rigidità torsionale e aerodinamicità.

La nuova Mini John Cooper Works GP 2020 garantisce una sportività senza pari e un’agilità travolgente. Come tale, fa parte di un’affascinante tradizione che è stata strettamente legata al nome del leggendario designer di Formula 1 John Cooper sin dal debutto della Mini classica 60 anni fa. Sia su strada che in pista, questa combinazione vincente ha regalato grandi emozioni nel tempo: dalla prima Mini Cooper con la vittoria del British Touring Car Championship alle tre vittorie complessive nel Rally di Monte Carlo, al MINI Challenge, ai risultati raggiunti nelle Dakar Rally e all’ultima generazione dei modelli John Cooper Works.

Il carattere esclusivo della Mini John Cooper Works GP 2020, orientato senza compromessi al piacere di guida estremo, si esprime sia nella potenza del motore che nelle sue caratteristiche prestazionali. Più chiaramente che mai, la Nuova Mini John Cooper Works si posiziona in prima linea nella gamma di modelli Mini e John Cooper Works, offrendo una potenza aggiuntiva pari a 55 kW / 75 CV.

Mini John Cooper Works GP 2020: motore

Un motore a 4 cilindri progettato per garantire massime prestazioni e basato sull’esperienza delle corse automobilistiche offre la potenza necessaria per garantire alla nuova Mini John Cooper Works GP performance elettrizzanti. Il motore da 2,0 litri è dotato della tecnologia MINI TwinPower Turbo di ultima generazione e di numerosi dettagli accuratamente modificati che lo distinguono dal motore della Mini John Cooper Works. Le modifiche specifiche del modello includono un albero motore rinforzato con diametro del cuscinetto principale allargato, pistoni specifici, bielle senza boccola e un nuovo smorzatore di vibrazioni torsionale con raffreddamento ottimizzato.

Inoltre, le prestazioni estreme del motore a 4 cilindri si ottengono mediante un turbocompressore di nuova concezione. È integrato nel collettore di scarico e dotato di una valvola di deviazione dell’aria che aiuta a ottimizzare la risposta del motore. Il rapporto di compressione del motore nella Mini John Cooper Works 2020 è stato ridotto da 10,2 a 9,5 in linea con l’aumento della pressione di sovralimentazione fornita dal sistema. Anche il condotto di aspirazione dell’aria è stato recentemente sviluppato. Le sezioni di ingresso e flusso ampliate e l’aumento del volume del sistema insonorizzante garantiscono massimo risparmio di carburante.

L’ultima generazione di iniezione diretta di benzina favorisce l’erogazione spontanea della potenza. I suoi nuovi iniettori multi-foro, disposti centralmente tra le valvole, sono in grado di far fronte a una maggiore portata, trasportando il carburante nelle camere di combustione con una pressione di iniezione fino a 350 bar. La nebulizzazione consente un dosaggio preciso del carburante e, oltre all’efficienza ottimizzata, si ottiene anche una combustione particolarmente pulita. La tecnologia Mimi TwinPower Turbo include anche un controllo della valvola completamente variabile basato sul VALVETRONIC brevettato dal BMW Group e un controllo variabile dell’albero a camme sui lati di aspirazione e di scarico (doppio VANOS).

Inoltre, la Nuova MINI John Cooper Works GP presenta una coppa dell’olio motore specifica per modello con volume maggiorato e una geometria distintiva. Ciò garantisce una fornitura di olio affidabile in ogni momento, anche durante la guida estremamente sportiva che comporta elevati livelli di accelerazione longitudinale e laterale.

Mini John Cooper Works GP 2020: performance

Le svariate modifiche apportate al motore di base e alla tecnologia Mini TwinPower Turbo garantiscono reattività ad ogni movimento dell’acceleratore, nonché uno sviluppo continuo della potenza. Il motore a 4 cilindri sviluppa la sua coppia massima di 450 Nm a una velocità di 1 750 giri / min, mantenendo questa coppia fino a 4.500 giri / min. La potenza massima di 225 kW / 306 CV si raggiunge tra i 5.000 e i 6.250 giri / min.

La potenza di trazione che ne deriva può essere utilizzata per accelerazioni eccezionalmente adrenaliniche. La Mini John Cooper Works GP 2020 raggiunge i 100 km / h in soli 5,2 secondi. Grazie all’elevata elasticità del suo motore, è anche in grado di lasciare alle spalle le auto sportive di categoria superiore negli sprint intermedi. Non vi è alcun limite artificiale alla propulsione della Nuova MINI John Cooper Works GP, anche a velocità più elevate. La velocità massima è di 265 km / h.

Mini John Cooper Works GP 2020: un suono potente

Lo sviluppo spontaneo della potenza e la frenata del motore sono accompagnati dal suono prodotto dal sistema di scarico, sviluppato appositamente per il modello.

Quando si guida in modo rilassato a velocità contenuta, l’automobile produce un suono moderato ma vigoroso. A pieno carico, lo sviluppo energico della potenza è supportato dalla bassa contropressione di scarico e accompagnato da un suono ispirato alle macchine da corsa. Questa accentuazione acustica del carattere estremamente sportivo della vettura contribuisce ulteriormente a regalare al pilota e al passeggero un’esperienza di guida ad alta prestazione.

Mini John Cooper Works GP 2020: cambio Steptronic a 8 marce

La Mini John Cooper Works GP è equipaggiata di serie con un cambio Steptronic a 8 rapporti specifico per il modello, completo di differenziale autobloccante integrato e abbinato alle caratteristiche prestazionali del motore e all’elevata coppia. L’ultima generazione della trasmissione offre una maggiore efficienza interna e una diffusione estesa. La frizione del convertitore di coppia, che si chiude immediatamente dopo la partenza, garantisce un collegamento diretto del motore e una sensazione di guida spontanea. Un nuovo sistema di controllo della trasmissione consente una strategia di cambio particolarmente sportiva. Il comfort acustico è ottimizzato da un nuovo ammortizzatore di torsione. La trasmissione Steptronic a 8 rapporti è gestita tramite un selettore elettronico del cambio specifico per modello. È anche possibile un intervento manuale nella selezione delle marce utilizzando le palette del cambio sul volante.

Mini John Cooper Works GP 2020: design inconfondibile

La Mini John Cooper Works GP ha caratteristiche di design uniche che la rendono inconfondibile sulla griglia di partenza. Le caratteristiche di design della nuova super sportiva contribuiscono significativamente anche all’esperienza di guida garantendo stabilità e controllo impeccabile anche nelle situazioni più difficili.

La carrozzeria, che è stata ampiamente modificata, ottimizza l’equilibrio aerodinamico della vettura e la fornitura mirata di aria di raffreddamento alle unità di trasmissione e al sistema frenante. L’ampio spoiler sul tetto con contorni a doppia ala, il design specifico del modello del rivestimento della minigonna anteriore noto come Blackband e il bordo dello spoiler anteriore della John Cooper Works GP rappresentano un pacchetto progettato con precisione per ridurre il sollevamento della vettura. Di conseguenza, i valori di sollevamento sugli assi anteriore e posteriore sono notevolmente ridotti rispetto alla MINI John Cooper Works.

Inoltre, la parte anteriore presenta prese d’aria particolarmente grandi. Lo spoiler sul tetto, che si estende ben oltre la linea laterale, svolge un ruolo chiave nell’ottimizzazione della dinamica di guida. Con il suo profilo alare rovesciato, genera il massimo carico aerodinamico limitando ogni resistenza possibile al raggiungimento di alte velocità su strada.

Il carattere purista della Mini John Cooper Works GP, orientato al massimo delle prestazioni, è ulteriormente sottolineato da dettagli progettati con precisione. Solo la finitura esclusiva Racing Grey metallizzato è disponibile per la verniciatura esterna. Nel frattempo, il tetto e le calotte degli specchietti retrovisori esterni sono rifiniti nel colore contrastante Melting Silver metallizzato. Proprio come la parte anteriore, quella posteriore con fendinebbia integrati ha una forma particolare.

Una traversa sulla griglia esagonale del radiatore, gli inserti nella presa d’aria inferiore e l’interno dello spoiler sul tetto sono rifiniti in Chili Red lucido. Nel frattempo, i loghi GP sulla parte anteriore e posteriore, i lati esterni dello spoiler sul tetto e le finiture del finestrino, nonché le lamine sopra le minigonne laterali, sono rifiniti con un “GP” stilizzato in Rosso Red opaco metallizzato.

Un contrasto sorprendente è fornito dalla finitura nera della cornice dei fari, dalla griglia del radiatore centrale e dalle luci posteriori, dal deflettore del carburante e dalle maniglie delle portiere, nonché dall’intarsio sul cofano e dal logo Mini nella parte anteriore e posteriore del veicolo. Anche gli inserti neri sui fari e le luci posteriori oscurate Union Jack sottolineano il fascino sportivo senza compromessi della Nuova MINI John Cooper Works GP.

Mini John Cooper Works GP 2020: interni

Due sedili e isolamento acustico ridotto ai fini dell’ottimizzazione del peso conferiscono anche agli interni della Nuova MINI John Cooper Works GP un autentico tocco di auto sportiva. L’equipaggiamento di serie comprende sedili sportivi John Cooper Works in combinazione pelle Dinamica con bordi laterali argentati, cuciture rosse in contrasto, logo GP sotto i poggiatesta integrati e cinture di sicurezza rosse. Nel rivestimento interno lato passeggero è riportato anche il numero del veicolo, prodotto individualmente per ognuno dei 3000 modelli estremi tramite stampa 3D.

Anche il volante in pelle John Cooper Works specifico per il modello acquisisce un carattere esclusivo grazie a dettagli prodotti utilizzando il processo di stampa 3D. Oltre alle cuciture rosse, il bordo del volante in morbida nappa presenta anche una marcatura centrale in metallo ad indicare la posizione centrale creata utilizzando il processo di fabbricazione additiva. Anche i pulsanti del cambio sul volante sono stampati in metallo in 3D. Oltre al logo GP, una caratteristica struttura a nido d’ape è decorata sui paddle. I dettagli cromatici nell’abitacolo sono forniti dai loghi GP rossi sui tappetini, abbinati a doppie strisce sul cambio e al rinforzo in alluminio verniciato Chili Red dietro i sedili che protegge anche da eventuali spostamenti di oggetti del bagagliaio in caso di frenata improvvisa.

Quadro strumenti digitale e consolle centrale con display specifici per il modello. Le funzioni opzionali per la Nuova MINI John Cooper Works GP includono il climatizzatore automatico, il pacchetto Connected Navigation Plus, con sistema di ricarica wireless e antifurto. Il sistema di infotainment di serie permette di visualizzare informazioni sullo schermo da 6,5 pollici nel quadro strumenti centrale. Il rivestimento standard include anche un quadro strumenti digitale sullo sterzo. Lo schermo a colori da 5 pollici ad alta risoluzione mostra la velocità della strada sia in numero che su scala. Il display del modello offre un feedback temporaneo e un display permanente dopo l’attivazione della modalità GP. Il logo GP viene mostrato permanentemente nella parte superiore dello schermo. L’animazione grafica all’avvio del veicolo mostra un’immagine specifica del modello che include il logo GP.

La Mini John Cooper Works GP 2020 è disponibile in Italia a partire da 45.900€.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bianco, rosso e Verdone

Le auto esilaranti di “Bianco rosso e Verdone” [Film]

Profumo per auto: i diffusori più interessanti e stilosi

Aria condizionata in auto: consigli per viaggiare freschi e consumare meno

RAI RADIO 1

Frequenze Radio 1 FM 2020: elenco completo per regione e provincia