Morto Ken Block in un incidente in motoslitta a 55 anni

Redazione
03/01/2023

Morto Ken Block in un incidente in motoslitta a 55 anni

Ken Block è morto lunedì in seguito alle ferite riportate in un incidente con una motoslitta, come confermato dal sito stesso di Hoonigan e dalle autorità locali. Dalle prime ricostruzioni, sembra che Ken Block stesse percorrendo pendio ripido quando la motoslitta si è ribaltata atterrando sopra di lui, investendolo e causandogli ferite che sono state fatali.

Pilota professionista di rally e cofondatore di Hoonigan, Ken Block, figura prolifica della comunità automobilistica, aveva 55 anni. Cofondatore del brand di scarpe DC, è passato al mondo del rally e si è fatto rapidamente un nome, sviluppando il marchio Hoonigan e creando l’amatissima serie di video Gymkhana.

“È con profondo dispiacere che possiamo confermare che Ken Block è deceduto oggi in un incidente con la motoslitta”, si legge nel post Hoonigan su Instagram. “Ken era un visionario, un pioniere e un’icona. E soprattutto un padre e un marito”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hoonigan Industries (@thehoonigans)

L’ufficio dello sceriffo della contea di Wasatch nello Utah ha confermato la morte di Block in un post su Facebook. Block stava percorrendo un pendio ripido nell’area di Mill Hollow, fuori Woodland, nello Utah, intorno alle 14:00, quando la sua motoslitta si è “ribaltata, atterrando sopra di lui”.

Block stava guidando con un gruppo ma era da solo al momento dell’incidente, ed è morto sul posto a causa delle ferite riportate nell’incidente.

Quando non era alla guida di stunt car elettriche Audi o di auto da corsa Porsche, Block trascorreva il suo tempo partecipando a una serie di sport invernali, tra cui lo snowboard, la guida di UTV e le motoslitte. Ken Block lascia la moglie Lucy e tre figli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ken Block (@kblock43)

Toccanti le reazioni in tutto il mondo automotive, con messaggi di cordoglio che iniziano ad arrivare sui social.

Jim Farley, amministratore delegato di Ford, azienda profondamente legata a Block, ha dichiarato: “È una notizia straziante. Ho avuto la fortuna di chiamare Ken Block amico. Era davvero una leggenda e un’ispirazione per tutti noi della Ford”. L’azienda da lui guidata ha rilasciato una dichiarazione che può essere riassunta al meglio con la frase principale: “Oggi abbiamo perso una leggenda”.

 

La FIA World Rally Championship (WRC), dove Ken Block era uno dei nomi più noti, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale di cordoglio per la perdita del pilota:

Anche i suoi colleghi piloti hanno rilasciato dichiarazioni. Ott Tänak rende omaggio ad un visionario e vera leggenda:

 

Hayden Paddon ha aggiunto che la scomparsa di Block arriva “troppo presto per qualcuno che ha fatto così tanto per il nostro sport”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Monster Energy (@monsterenergy)

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram