La nuova Opel Astra GSe 2023 a partire da 48.050 euro

Caterina Di Iorgi
12/01/2023

La nuova Opel Astra GSe 2023 a partire da 48.050 euro

La nuova Opel Astra GSe 2023 è stata sviluppata con tanti dettagli studiati specificamente e contenuti tecnici di rilievo: prestazioni di vertice, un telaio preciso e trazione plug-in hybrid elettrica per una guida a zero emissioni locali.

Opel Astra GSe si caratterizza per gli stilemi del nuovo marchio sportivo e viene offerta con cerchi in lega esclusivi, con l’originale paraurti anteriore e con il diffusore posteriore GSe. Nell’abitacolo, i sedili sportivi concepiti specificamente per i modelli GSe consentono a guidatore e passeggero anteriore di integrarsi alla perfezione nel veicolo. L’offerta viene completata dalla serie completa di modernissimi sistemi di assistenza alla guida Opel. E’ possibile ordinare la nuova Opel Astra GSe a partire da €48.050 (prezzi chiavi in mano in Italia, IPT esclusa).

Opel Astra GSe 2023: motore, telaio, prestazioni

Opel Astra GSe 2023

Con una notevole potenza di sistema di 165 kW/225 CV – il motore quattro cilindri da 1.6 litri genera 133 kW/180 CV, il motore elettrico contribuisce con 81,2 kW/110 CV – e una coppia massima di 360 Nm, la nuova Opel Astra GSe si inserisce con forza nel proprio segmento garantendo partenze rapidissime ai semafori e una velocità massima sportiva. La versione sportiva 5 porte passa da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi; la vettura può raggiungere una velocità massima di 235 km/h (135 km/h in modalità puramente elettrica). E grazie alla batteria agli ioni di litio da 12,4 kWh, Opel Astra GSe può percorrere fino a 64 chilometri a zero emissioni locali nel ciclo WLTP1.

Inoltre, i nuovi modelli GSe diventano i nuovi riferimenti dal punto di vista telaistico per integrazione e risposta al guidatore. Rispetto alla normale Opel Astra, la versione GSe è stata concepita per essere ancora più agile e precisa. Il telaio è stato abbassato di 10 millimetri. Sterzo, sospensioni e freni rispondono più direttamente ai comandi del guidatore. La tecnologia Koni FSD (Frequency Selective Damping) permette di avere diverse caratteristiche di ammortizzazione per aumentare la maneggevolezza e il comfort in base alla situazione specifica.

Opel Astra GSe 2023: design ed equipaggiamenti

Opel Astra GSe 2023

Con il design audace e netto caratterizzato dall’Opel Vizor, Opel Astra si presenta con un carattere inconfondibile. Gli stilemi tipici del marchio GSe rendono la versione top di gamma ancora più originale e conferisce un’estetica unica da ogni punto di vista. Ispirati dalla Opel Manta GSe elettrica, i cerchi in lega da 18 pollici color diamond cut/black su Opel Astra GSe sottolineano immediatamente l’approccio di Opel, proprio come l’anteriore tipico dei modelli GSe e l’emblema GSe sul portellone e lo specifico diffusore posteriore.

Nell’abitacolo, guidatore e passeggero anteriore si possono accomodare sui sedili sportivi in Alcantara concepiti esclusivamente per i modelli GSe.  La proposta dei sistemi di assistenza alla guida all’avanguardia copre l’intera gamma attualmente offerta da Opel su Astra. Per esempio, Opel Astra GSe viene offerta con il sistema Intelli-Drive 1.0 con allerta incidente e frenata attiva di emergenza, rilevamento pedoni e rilevamento stanchezza, allerta in caso di involontario superamento dei limiti di carreggiata e sistema di riconoscimento dei cartelli stradali, cross traffic alert e allerta angolo cieco laterale e sistema di regolazione automatica della velocità con funzione di stop di serie.

Il sistema di assistenza al parcheggio anteriore e posteriore e la telecamera Intelli-Vision con visione a 360 gradi aiutano il guidatore in fase di manovra. I passeggeri dei modelli GSe sono connessi ottimamente con il navigatore multimedia compatibile con Apple CarPlay e Android Auto con schermo touch a colori da 10 pollici e driver information display da 10 pollici. Gli smartphone compatibili possono essere facilmente ricaricati in modalità wireless nel tunnel centrale.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.