Opel Corsa-e Rallye

Opel Corsa-e Rally: via agli ordini, primi esemplari in arrivo la prossima estate

L'elettrica Corsa-e Rally al debutto nell'ADAC Opel e-Rally Cup

13 dicembre 2019 - 9:00

Procede a pieno ritmo il programma di sviluppo della Opel Corsa-e Rally. Due esemplari dell’auto rally elettrica a batteria stanno affrontando i test di durata presso il Centro Prove di Dudenhofen. Gli ingegneri di Opel Motorsport si dedicheranno alla velocità dell’auto elettrica da 100 kW (136 CV) nella seconda fase dello sviluppo.

Dopo aver completato lo sviluppo della Opel Corsa-e Rally, si procederà alla costruzione di una vettura che servirà da modello per le auto destinate alla clientela. Si prevede di costruire circa 20 esemplari per la stagione 2020/21, dei quali un massimo di 15 saranno consegnati ai team clienti in estate, in tempo per il primo evento di prova di luglio.

La casa automobilistica tedesca aveva presentato la nuova Opel Corsa-e Rally alla finale del Campionato tedesco rally 2019. La nuova auto da corsa elettrica equipaggiata con una batteria da 50 kWh ha già superato numerosi test di durata. L’obiettivo del marchio tedesco è far rispettare alla Opel Corsa-e Rally da 136 CV con 260 Nm di coppia i rigorosi standard della ADAC Opel e-Rally Cup.

Il debutto del primo campionato rally monomarca al mondo riservato alle auto elettriche è previsto per la fine della prossima estate 2020. La prima stagione del campionato comprenderà almeno otto eventi e si estenderà fino al 2021, prevalentemente nell’ambito del Campionato Rally Tedesco (DRM).

Assetto ideale: modalità di guida per le prove speciali e sessioni su strada

La Opel Corsa-e Rally monta la stessa batteria dell’auto di serie. La capacità della batteria da 50 kWh e permette di raggiungere un’autonomia di 337 km nel ciclo WLTP. Per ottimizzare l’autonomia per le prove rally, sono previste tre modalità di guida: in “modalità competizione”, la massima potenza e la coppia massima sono disponibili.

Tuttavia, le auto elettriche vantano una coppia particolarmente elevata, per cui la “modalità pioggia” offre una curva della coppia adatta alle superfici scivolose. Nei trasferimenti tra una prova e l’altra e per raggiungere l’assistenza le squadre utilizzeranno la “modalità eco” orientata al risparmio di energia.

Via agli ordini

È già possibile ordinare la Opel Corsa-e Rally, mentre ci si potrà iscrivere alla ADAC Opel e-Rally Cup 2020/21 a partire dal 15 dicembre 2019. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dedicato della casa tedesca, su quello del Rally oppure scrivendo una mail a customer@opel-motorsport.com.

 

SEGUICI SU:
Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram /// Flipboard

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

McLaren Racing Klipsch

McLaren Racing Klipsch: il debutto della partnership in Formula 1

Volvo Studio

Volvo Studio e il suo Natale al sapore di Svezia

camion scooter

Scontro auto scooter: vivi per miracolo [Video]