Opel Zafira-e Life 2020

Opel Zafira-e Life 2020: per viaggi ad emissioni zero

Autonomia di 330 o 230 km per viaggi emissioni zero e fino a nove passeggeri!

21 giugno 2020 - 17:00

Con Opel Zafira-e Life 2020 la casa tedesca continua l’elettrificazione della sua gamma di veicoli con l’ammiraglia Zafira Life completamente elettrica, modello di punta per le vetture multiposto. Divertente da guidare, fino a nove posti e disponibile in tre lunghezze, nuova Opel Zafira-e Life 2020 offre tutti i vantaggi della “Lounge su Ruote” del marchio tedesco con motori a combustione, oltre alla versione innovativa a emissioni zero sempre più richiesta che garantisce viaggi silenziosi.

Inoltre, la maggior parte delle versioni di Opel Zafira-e Life hanno un’altezza inferiore a 1,90 m e possono quindi accedere ai garage sotterranei, caratteristica importante per le navette utilizzate dagli hotel. L’opzione del un gancio di traino consente a Opel Zafira-e Life di trainare rimorchi con una portata massima di 1.000 kg.

Con 100kW di potenza (136 CV) e 260 Nm di coppia massima dal sistema di propulsione elettrica, Opel Zafira-e Life offre prestazioni più elevate rispetto alla maggior parte dei veicoli elettrici multiuso (MPV). La velocità massima controllata elettronicamente di 130 km/h consente la guida in autostrada risparmiando al tempo stesso l’autonomia elettrica.

E’ possibile scegliere tra due dimensioni di batterie agli ioni di litio all’avanguardia, a seconda delle loro esigenze: con 75kWh e un’autonomia top di gamma fino a 330 chilometri (ideale per famiglie numerose in vacanza) o con 50kWh e una autonomia fino a 230 km, entrambe calcolate nel ciclo WLTP.

Le batterie sono composte rispettivamente da 18 e 27 moduli. Inserite sotto il vano di carico dove non compromette la capacità del bagagliaio, la batteria abbassa ulteriormente il baricentro, a tutto vantaggio della agilità in curva e della stabilità al vento, oltre a rendere più piacevole il viaggio.

Un sofisticato sistema di frenata rigenerativa, che recupera l’energia prodotta in frenata o in fase di decelerazione, aumenta ulteriormente l’efficienza.

Opel Zafira-e Life 2020: servizi elettronici “OpelConnect”

Caricare Opel Zafira-e Life è facile come guidarla. Tramite Wallbox, ricarica rapida o persino con un cavo per la ricarica da una presa domestica, se necessario, ogni Opel Zafira-e Life 2020 è pronta per una varietà di opzioni di ricarica. L’offerta di cavi e Wallbox varia in base all’infrastruttura energetica di ciascun mercato, garantendo così di poter trovare e utilizzare una stazione di ricarica quasi ovunque.

Utilizzando una stazione di ricarica di 100kW di potenza in corrente continua (CC), sono necessari circa 30 minuti affinché la batteria da 50kWh raggiunga l’80% dello stato di carica (circa 45 minuti per la batteria da 75kWh). Opel offre caricabatterie di bordo che garantiscono che il tempo trascorso in carica sia il più breve possibile e che la batteria (coperta da una garanzia di otto anni/160.000 km) abbia una lunga durata. A seconda del mercato e dell’infrastruttura, Opel Zafira-e Life è dotata di caricabatterie di bordo da 11 kW trifase o monofase da 7,4 kW di serie.

Per rendere l’utilizzo ancora più pratico, OpelConnect, MyOpel App e Free2Move Services offrono soluzioni speciali per tutti i veicoli elettrici Opel, incluso Zafira-e Life. I servizi sono accessibili tramite App.

La funzione Charge My Car dall’App Free2Move Services consente l’accesso a oltre 140.000 punti di ricarica in tutta Europa, incluso il pagamento. Per rendere ancora più facile la scelta del punto di ricarica ottimale, l’App effettua una preselezione in base alla distanza dal punto di ricarica, alla velocità di ricarica e al prezzo di ricarica corrente per le possibili opzioni di ricarica pubblica.

Con le funzioni di controllo remoto elettronico OpelConnect, è possibile utilizzare il proprio smartphone per controllare lo stato di carica della batteria o programmare i tempi di ricarica e condizionamento dell’aria.

Inoltre, la gamma delle possibilità di OpelConnect spazia dalla eCall alla chiamata di emergenza a numerosi altri servizi, come lo stato del veicolo e altre informazioni. La Live Navigation3 fornisce informazioni sul traffico in tempo reale.

Opel Zafira-e Life 2020: small, medium e large

Opel offre Zafira-e Life in tre lunghezze, ognuna su misura per le singole esigenze e disponibile con un massimo di nove posti. Opel Zafira-e Life “Small” (disponibile da inizio 2021) compete con monovolume compatte, ma offre molto più spazio e può trasportare fino a nove passeggeri. Presenta inoltre un raggio di sterzata ridotto (solo 11,3 m), una buona maneggevolezza e due porte scorrevoli controllate da sensori che si aprono elettricamente con un movimento del piede – unico modello in questo segmento di mercato.

Opel Zafira-e Life “Medium” è di 35 cm più lunga, ha un passo di 3,28 m e quindi più spazio per le gambe per i passeggeri posteriori, è dotata anche di un portellone posteriore più grande e un accesso più agevole per il carico/scarico. Infine con una capacità di carico di circa 4.500 litri, Opel Zafira-e Life “Large” è un rivale per monovolume ancora più grandi.

Opel Zafira-e Life ha sedili in pelle montati su binari in alluminio che consentono una regolazione completa e semplice per tutte le versioni. Sono disponibili configurazioni con cinque, sei, sette o otto sedili in pelle. Lo schienale ribaltabile del sedile del passeggero anteriore consente il trasporto di oggetti lunghi fino a 3,50 m. Ribaltare i sedili della terza fila aumenta la capacità di carico di Opel Zafira-e Life “S” fino a 1.500 litri. La rimozione dei sedili posteriori aumenta la capacità di carico totale fino a 3.397 litri.

Il rivestimento “Lounge” è disponibile per le versioni a passo lungo: sedili con massaggio e riscaldamento elettrico nella parte anteriore, quattro poltrone mobili in pelle dietro, ciascuna con un cuscino del sedile largo 48 cm. I passeggeri VIP possono quindi sedersi uno di fronte all’altro e godersi lo spazio per le gambe.

Opel Zafira-e Life 2020: sicurezza

La nuova monovolume Opel completamente elettrica è dotata di numerosi sistemi di assistenza alla guida. Una telecamera e un radar monitorano l’area davanti al veicolo. Il sistema riconosce anche i pedoni che attraversano la strada e può avviare una manovra di frenata di emergenza fino a velocità di 30 km/h. Il Cruise Control semi-adattivo regola la velocità in base a quella del veicolo che precede, decelera automaticamente e può ridurre la velocità fino a 20 km/h se necessario.

Lane-keep assist e avviso di stanchezza avvisano i conducenti se hanno trascorso troppo tempo al volante e hanno bisogno di una pausa. L’assistenza abbaglianti, che si regola automaticamente su abbagliante o anabbagliante, si accende oltre i 25 km/h. Non manca il display head-up a colori che mostra la velocità, la distanza dal veicolo precedente e la navigazione.

I sensori a ultrasuoni nei paraurti anteriore e posteriore avvisano il conducente di ostacoli durante il parcheggio. L’immagine della telecamera posteriore appare sullo specchio interno o sullo schermo touch da 7,0 pollici, quest’ultimo con una visibilità a 180 gradi dall’alto.

L’ampio touchscreen è dotato di infotainment Multimedia e Multimedia Navi. Entrambi i sistemi dispongono dell’integrazione del telefono tramite Apple CarPlay e Android Auto. Grazie a OpelConnect, il sistema di navigazione include informazioni sul traffico in tempo reale per la situazione aggiornata delle strade. Un potente sistema audio è disponibile con tutti i livelli di allestimento. Nella versione top di gamma, i passeggeri godono di un’acustica di prima classe grazie a dieci altoparlanti.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Cupra Leon 2020

Nuova Cupra Leon 2020: la compatta al prezzo di lancio da 30.275 euro

Jaguar Land Rover Mission Destination Zero

Jaguar Land Rover Mission Destination Zero: nuovi test con tecnologie aerospaziali

EAV Taxi

EAV Taxi: una nuova proposta per ridurre traffico e congestioni