Parcheggiatore abusivo a due ragazzi che non vogliono pagare: “vi sparo in bocca”.

Redazione
02/11/2021

Parcheggiatore abusivo a due ragazzi che non vogliono pagare: “vi sparo in bocca”.

Succede a Napoli, dove un parcheggiatore abusivo “insoddisfatto” dalle risposte che aveva appena ricevuto, ha aggredito verbalmente e minacciato due ragazzi che avevano parcheggiato la propria auto nella “sua” zona.

Il fatto, come pubblicato da LaBussolaTv, riporta alla cronaca ciò che i napoletani devono sopportare quotidianamente. Una serie di minacce che possono scaturire in danneggiamenti, come accaduto ad una ragazza che aveva documentato tutto in un video.

In questo caso invece, il parcheggiatore, evidentemente sicuro della propria impunità, ha prima intimato ai due giovani di dargli i soldi richiesti, per poi minacciarli quando ha sentito i due voler chiamare i Carabinieri.

[embedcontent src=”facebook” url=”https://www.facebook.com/francescoemilio.borrelli/videos/4571887229532731/”]

“Nun ce mett nient a t sparà ‘mmocc”, ovvero “non ci metto niente a spararvi in bocca”, queste le parole del parcheggiatore abusivo, come si sente nel video pubblicato su Facebook da Francesco Emilio Borrelli, e che riportiamo qui sopra.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram