Porsche Taycan al Salone di Francoforte [LIVE]

porsche taycan

Spendereste 190.000 euro per un'auto elettrica?

11 settembre 2019 - 14:30

Porsche Taycan ha fatto il suo debutto al Salone di Francoforte. Porsche ha annunciato alcune delle caratteristiche tecnologiche e di connettività della Taycan, che strizzano l’occhio ai più attenti a questi aspetti, com’è giusto che sia su un’auto elettrica.

La Taycan, prima sportiva 100% elettrica di Porsche, segna l’inizio di una nuova era per la Casa Automobilistica impegnata a espandere sistematicamente la propria gamma di prodotti nell’area dell’elettro-mobilità.

La berlina sportiva a quattro porte è una vettura unica, in grado di offrire le prestazioni e la connettività tipiche di una Porsche abbinate a caratteristiche che la rendono ideale anche per un utilizzo quotidiano. Al contempo, gli avanzatissimi metodi di produzione utilizzati e le dotazioni della Taycan contribuiscono a definire nuovi standard per quanto riguarda la sostenibilità e la digitalizzazione.

I primi modelli della nuova serie sono la Taycan Turbo S e la Taycan Turbo. Rappresentano la punta di diamante di Porsche E-Performance e sono fra i modelli di produzione più potenti attualmente presenti nella gamma del costruttore di sportive.

La casa di Stoccarda in particolare ha collaborato con Apple per rendere Posche Taycan la prima auto prodotta di serie con la completa integrazione di Apple Music. Gli abbonati al servizio di musica in streaming potranno accedere a più di 50 milioni di brani semplicemente toccando il touchscreen oppure chiedendo a Siri.

Il tutto è possibile grazie ad una connessione 4G che Porsche includerà con ogni Taycan. Il piano dati illimitato avrà una durata di tre anni, dopo i quali si dovrà pagare una cifra che non è ancora stata ufficializzata, così non si conosce al momento l’operatore sul quale si appoggerà lo streaming di Porsche. Sarà ovviamente disponibile anche la compatibilità con Apple CarPlay. Non ci sono invece notizie in merito alla compatibilità con Android Auto.

Per gli amanti dell’auto ai massimi livelli, sarà possibile ordinare tra gli optional un impianto audio surround Burmester.

La strumentazione digitale configurabile della Porsche Taycan occupa lo spazio dietro il volante, sebbene sembri più ampia rispetto alla Panamera e nella più recente 911. Al centro della strumentazione c’è un indicatore che mostra quando i due motori stanno erogando o recuperando energia. La plancia è dominata da un ampio schermo ad alta risoluzione per il sistema di infotainment: bella l’idea dell’integrazione anzichè il solito finto tablet, un po’ come su Alfa Giulia.

C’è un cronometro Sport Chrono in cima al cruscotto per enfatizzare il lato sportivo di Porsche Taycan da oltre 600 cavalli, creando un collegamento visivo tra il modello elettrico e le sorelline a benzina. Non riusciamo a vedere nell’immagine diffusa da Porsche, la parte sinistra, dove di solito c’è il pulsante di accensione,  una tradizione che risale alla 24 Ore di Le Mans.

Sappiamo inoltre che i motori elettrici sincroni a magneti permanenti sono due, ed erogano 600 cv totali. Da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi e da 0 a 200 km/h in meno 12 secondi. Si ricaricherà in 15 minuti per 400 km di autonomia con le nuove colonnine di ricarica a 350 kW, mentre l’autonomia massima totale si aggira attorno ai 500 km.

La Porsche Taycan Turbo S e la Porsche Taycan Turbo sono ordinabili già da ora. Il prezzo di vendita è, rispettivamente, di 190.977 euro e 156.817.00 euro in Italia, inclusa IVA e dotazioni specifiche.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: test drive [video]

risparmio benzina sciopero benzinai del 6 febbraio

Risparmio benzina: come farlo guidando, trucchi, consigli

Incidente in moto in Colorado

Motociclista precipita dalla scogliera e finisce in acqua [VIDEO]