Q by Aston Martin Vantage Roadster: omaggio al centenario di A3

Caterina Di Iorgi
25/06/2021

Q by Aston Martin Vantage Roadster: omaggio al centenario di A3

Q by Aston Martin Vantage Roadster: sono trascorsi 100 anni da quando il telaio n. 3, ora comunemente noto come “A3”, è uscito con tutta la sua grazia dall’allora stabilimento di produzione del marchio ad Abingdon Road a Kensington, Londra. Il terzo dei cinque prototipi di Aston Martin costruiti prima dell’inizio della produzione in serie, l’auto è stata ampiamente utilizzata dal co-fondatore dell’azienda Lionel Martin.

Q by Aston Martin Vantage Roadster

Q by Aston Martin Vantage Roadster: la “A3”

Dotata di un motore a quattro cilindri a valvole laterali da 1,5 litri e 11 CV, la “A3” è stata spesso vista con un corpo da corsa aerodinamico e nel suo periodo di massimo splendore ha ottenuto diversi record di velocità per auto leggere tra cui il primo posto all’Essex Motor Club Kop Hill Climb nel 1922, oltre a girare il famoso circuito di Brooklands a 84,5 miglia all’ora nel 1923.

A cento anni dalla sua costruzione, “A3” è un vero orgoglio della collezione della Aston Martin Heritage Trust (AMHT), che l’ha acquisita grazie a una generosa donazione durante un’asta nel 2002. Dopo la sua acquisizione da parte del Trust, “A3” è stata restaurata per essere il più vicino possibile alla sua versione originale di fabbrica da Ecurie Bertelli, lo specialista Aston Martin prima della guerra.

Per commemorare l’importante traguardo della storica auto e in collaborazione con i loro amici all’AMHT, Aston Martin HWM ha chiesto alla divisione su misura del grande produttore di auto di lusso britannico – Q by Aston Martin – di catturare lo spirito di “A3” nella nuova Vantage Roadster.

Q by Aston Martin Vantage Roadster

Q by Aston Martin Vantage Roadster: l’evento e le vetture 

Questa eccezionale vettura viene mostrata pubblicamente in occasione di un evento di celebrazione del centenario A3 organizzato dall’AMHT, con il supporto dell’Aston Martin Owners’ Club. L’ambiziosa celebrazione dell’AMHT si svolgerà questo 26 giugno al Dallas Burston Polo Club, Southam, Warwickshire. Una serie di modelli Aston Martin estremamente rari e prestigiosi saranno in mostra in un percorso cronologico altamente accurato, che condurrà i visitatori in un tour guidato attraverso gli affascinanti parcheggi a tema dell’epoca.

Oltre alla stessa “A3”, le vetture esposte saranno:

  • Modelli Aston Martin anteguerra
  • Veicoli Lagonda anteguerra
  • Membri dell’era Feltham della famiglia DB2
  • Vetture a sei cilindri Newport Pagnell, per includere DB4, DB5, DB6 e DBS
  • Una vetrina V8 che copre il periodo 1968-2000: Saloon, Volante, Vantage, Lagonda e Virage
  • Speciali Aston Martin Tickford: Metro Frazer, Tickford Capri
  • DB7 e V12 Vanquish
  • Le auto sportive dell’era VH di Gaydon includeranno esempi di DB9, Vantage, Rapide e Vanquish, nonché apparizioni di rarità come One-77, Cygnet e Aston Martin Vulcan
  • Gamma attuale: Vantage, DB11, DBS Superleggera e DBX

Q by Aston Martin Vantage Roadster

Q by Aston Martin Vantage Roadster: caratteristiche

Grazie all’esperienza senza rivali di Q by Aston Martin, il prestigioso servizio di personalizzazione fornito dal marchio, Aston Martin HWM e AMHT hanno creato una bellissima auto sportiva su misura che combina dettagli storici con alcune delle più recenti innovazioni tecnologiche e di ingegneria di Aston Martin.

Le caratteristiche di design attentamente valutate all’interno e all’esterno annuiscono al significato di “A3 in punti salienti tra cui una griglia unica con cornice in alluminio brillante e rete quadrata nera che ritrae l’aspetto retrò di “A3”. Sulla maglia è presente anche il distintivo Heritage di Aston Martin, utilizzato al momento del lancio della “A3”.

Gli esclusivi pannelli parafango laterali fissati con un cinturino in cuoio traggono ispirazione dal design del cofano motore in alluminio e della cinghia del cofano visti sull’auto del 1921. Il pannello lucidato a mano è stato accuratamente rifinito da Ecurie Bertelli, il principale specialista dei modelli Aston Martin anteguerra. In aggiunta a questo design, il “n. 3” inciso come rappresentazione del timbro visto sull’originale. Inoltre, le specifiche esclusive includono anche un set di pinze dei freni in bronzo, che rappresentano i dettagli in bronzo su “A3”, mentre completano anche le ruote su misura da 20 pollici forgiate in nero lucido.

Q by Aston Martin Vantage Roadster

All’interno, i sedili scanalati microforati insieme alla tradizionale scritta Aston Martin ricamata sul cofano posteriore – la stessa scritta utilizzata da Aston Martin nel 1921 – celebrano ulteriormente il centenario mentre a mettere in luce le specifiche interne in Obsidian Black sono gli accenti in pelle Chestnut Tan e Chestnut Cuciture a contrasto marrone chiaro.

I rotanti su misura della Vantage Roadster prendono ispirazione dalle caratteristiche in ottone presenti in tutti gli interni dell’A3. Questi sono stati appositamente fusi in ottone per creare un’atmosfera di storicità, mentre sulla consolle centrale è presente un logo storico Aston Martin in rilievo con il periodo corretto.

Sono partiti gli ordini per la “A3” Vantage Roadster, rigorosamente in edizione limitata a tre esemplari tramite Aston Martin HWM.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

telegram