Il Tesla Cybertruck è più aerodinamico di quanto pensi

Claudio Ferrari
29/07/2022

Il Tesla Cybertruck è più aerodinamico di quanto pensi

Sorpresa: nonostante quanto ci si possa immaginare, le linee rigide del Tesla Cybertruck sono aerodinamiche. Ora un nuovo studio sulle prestazioni aerodinamiche del Cybertruck ci mostra come il pick-up elettrico di Tesla abbia un coefficiente di resistenza aerodinamica Cx di circa 0,39.

Ma facciamo un passo indietro. Il design decisamente unico del Tesla Cybertruck nasce probabilmente per l’idea di Tesla di costruire un pick-up con esoscheletro di acciaio inossidabile. Più che un problema è stata un’opportunità per migliorare l’aerodinamica di questi mezzi, che generalmente hanno un coefficiente aerodinamico Cx tra lo 0,55 e 0,65.

Come riportato da Electrek, Aleix Lázaro Prat, ingegnere CFD di Numeric Systems, ha utilizzato la tecnologia di simulazione aerodinamica dell’azienda per produrre uno studio pubblicato su LinkedIn.

Secondo l’ingegner Prat:

Contrariamente a quanto molti pensano, il bordo tagliente del tetto non produce un grande distacco di flusso aerodinamico. È vero che il flusso non è attaccato, ma in realtà l’aria segue il profilo senza soluzione di continuità. Lo strato limite non cresce in modo sostanziale. Si tratta di un risultato notevole e di un grande vantaggio aerodinamico rispetto ad altri pick-up. Inoltre, il diffusore ha un effetto sostanziale al centro della parte posteriore del veicolo e riduce la scia.

 

Ma non è tutto rose e fiori:

I risultati mostrano chiare strutture turbolente create dal bordo anteriore che collega il paraurti e il cofano, dal bordo verticale dietro i fari anteriori, dalle “protezioni” dei passaruota/geometria spigolosa circostante, dallo stile dei cerchioni e dalla geometria dei montanti. La generazione di strutture turbolente è causata dalla spigolosità di questi bordi. Queste caratteristiche geometriche aumentano la resistenza aerodinamica del veicolo, riducendo in ultima analisi l’autonomia del Cybertruck.

E’ possibile che il Cx venga ulteriormente abbassato, in quanto Elon Musk ha già fatto intendere che Tesla potrebbe consegnare il camion con specchietti laterali rimovibili. Non resta che attendere la produzione finale, che dopo molti ritardi dovrebbe iniziare a metà del 2023.

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

telegram