ricarica tesla

Decidono di andare in vacanza in Tesla, aspettano 2 ore e mezzo per ricaricare

Una mezza disavventura per chi guidava un'auto elettrica nella British Columbia in Canada.

2 agosto 2021 - 11:30

L’incubo di chi guida un’auto elettrica è diventato realtà in Canada, dove una coda di una decina di Tesla si è formata al Tesla Supercharger. Secondo quando scritto su Twitter, Hope nella British Columbia, è una tappa obbligata per chi vuole spostarsi in elettrico verso Vancouver. C’è da dire che non si tratta dell’unico Supercharger di Hope, che conta comunque anche altri punti di ricarica elettrica, ma evidentemente le auto erano troppe rispetto all’offerta, oppure qualche colonnina era fuori servizio.

Sta di fatto che, secondo la testimonianza, serviva almeno due ore e mezza di attesa per ricaricare la propria auto, più ovviamente il tempo di ricarica.

Si tratta di un’esperienza simile a quella che abbiamo vissuto all’ERaid quando, come abbiamo raccontato, abbiamo dovuto attendere che le altre auto partecipanti alla manifestazione terminassero la loro carica prima di procedere alla nostra.

Quindi, come ribadiamo sempre, siano assolutamente neutri rispetto alla tecnologia, è però importante soffermarsi su quelli che possono essere i problemi che inizialmente possono non essere considerati per quanto riguarda l’elettrico.

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

stellantis lg

Stellantis apre con LG un impianto per la produzione batterie per auto elettriche in Nord America

polizia notifica di una multa

Autovelox in Lombardia: tutte le postazioni dal 18 al 24 Ottobre

Hongqi-E-HS9

Hongqi E-HS9: il suv elettrico cinese che si ispira a Rolls Royce e Velar