Non svoltate a sinistra: ecco perchè Uber lo dice ai propri driver

Robin Grant
28/10/2022

Non svoltate a sinistra: ecco perchè Uber lo dice ai propri driver

Negli Stati Uniti Uber ha deciso di spingere i suoi conducenti a svoltare il più possibile a destra per ridurre il rischio e il numero di incidenti stradali. Secondo i dati dell’NHTSA, il 22% dei sinistri ha coinvolto veicoli che, negli incroci, dovevano svoltare a sinistra. Per questo, l’app di navigazione usata dai conducenti ora suggerirà itinerari che includano il minor numero possibile di svolte a sinistra.

Come Uber è arrivata a questa decisione

Secondo la società, questo cambiamento causerà solo piccoli cambiamenti sulle rotte, senza stravolgimenti per quanto riguarda i tempi di arrivo. Uber, la cui app avviserà i conducenti quando saranno nei pressi di un incrocio, ha utilizzato diversi dati NHTSA per dimostrare che la metà di tutti gli incidenti stradali avvengono in queste circostanze.

uber

Anche per questo, da più di un anno ha iniziato l’implementazione di funzionalità di registrazione audio e video, una sorta di scatola nera più evoluta. Se si verifica un incidente, infatti, l’app sarà in grado di registrare e crittografare il fil audio dalla corsa, senza che né conducente né passeggero possano ascoltarlo ma potranno allegarlo come prova.

Questa funzione è già attiva in 3 città statunitensi, e sarà estesa a Cincinnati, Nashville, Phoenix, Salt Lake City, San Antonio e Tucson a partire da novembre.

Speriamo che Uber sappia quello che faccia, e che non crei disagi o spese eccessive allungando i percorsi e usando i sinistri solo come scusa.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

google news