Volkswagen California Concept: il futuro della gamma dei modelli camperizzati

Caterina Di Iorgi
12/08/2023

Volkswagen California Concept: il futuro della gamma dei modelli camperizzati

Volkswagen California Concept: per molti, i modelli California Beach, Coast e Ocean sono l’epitome della libertà su
ruote. Con il California Concept, Volkswagen offre uno sguardo verso il futuro del van camperizzato più iconico di tutti i tempi.

Volkswagen California Concept: caratteristiche

Basato sul Multivan passo lungo, il California di domani è ancora una volta unico nella sua categoria. Per la prima volta, il California Concept offre anche i vantaggi della tecnologia ibrida plug-in per una flessibilità ancora maggiore e un notevole livello di comfort su strada.

È potente, economico ed è sinonimo di mobilità orientata al futuro. Allo stesso tempo, la sua idoneità a percorrere lunghe distanze offre sicurezza quando si guida lontano dalle principali vie di traffico.  Il California è più di un semplice Van, è uno stile di vita, un ambasciatore della libertà.  Il California Concept ha ovviamente un tetto pop-up apribile.

La storia

La storia del California inizia nel 1988 con uno speciale modello di camper basato sulla generazione T3 del Transporter. Era disponibile su ordinazione nei due colori “bianco pastello” e “rosso marsala”. Gli interior designer hanno dimostrato il loro senso dello stile con l’angolo cottura bianco-grigio dal design pulito. Il camper costava 39.900 marchi. Il prezzo interessante, i dettagli intelligenti e la robusta tecnologia del furgone Transporter hanno immediatamente reso il California un bestseller.

Negli anni che seguirono, il California si è evoluto da un modello speciale in una propria serie di modelli, diventando sempre più popolare. Il passaggio dal T3 al T4 nell’agosto 1990 equivaleva a una rivoluzione tecnica. Dopo quattro decenni di veicoli Transporter a trazione posteriore con motori boxer a quattro cilindri, gli specialisti dei veicoli commerciali hanno semplicemente capovolto tutto: hanno spostato il motore in avanti e da lì hanno alimentato l’asse anteriore. Questo ha cambiato tutto: il design, la marcia, i motori e lo spazio disponibile.

Ora c’era molto più spazio, soprattutto nella parte posteriore. E il California T4 ha fatto un uso perfetto di questo spazio in più: fornendo più comfort per viaggiare rispetto a qualsiasi altro Van di quel tempo. Lo slogan sulle pubblicità per il lancio sul mercato era: “Hotel
California. Una posizione tranquilla, attrezzature confortevoli, viste panoramiche garantite”, prendendo spunto dalla canzone degli Eagles e dall’hotel West Hollywood presente in essa.

Il California basato sulla quinta generazione del Transporter ha introdotto una nuova dimensione di comfort per i camper compatti. Tuttavia, questo California è rimasto fedele all’innovativo concetto di spazio del modello originale. Dettagli come il letto con rete a doghe integrata nel tetto apribile, le sedie da campeggio riposte nel portellone posteriore o il tavolo da campeggio inserito nella porta scorrevole hanno dato al California la sua reputazione di coltellino svizzero per i campeggiatori.

Il 30 agosto 2019 esce il California 6.1 che ha continuato la storia di successo dei suoi predecessori. Una delle sue nuove caratteristiche era un touchscreen nella console del tetto, che poteva essere utilizzato per controllare tutte le principali impostazioni del Van e richiamare una vasta gamma di informazioni.

A bordo del California Concept, questo display si trasformerà in un schermo in formato tablet per mostrare un nuovo lato intelligente di questo Van. E a proposito: nessuno ha mai sostenuto che un California dovrebbe avere una sola porta scorrevole. 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Le immagini presenti in questo articolo sono concesse in licenza a H FUSION MEDIA & COMMUNICATIONS LIMITED