Altea Uomo primavera estate 2023: eleganza casual e confortevole

Caterina Di Iorgi
01/08/2022

Altea Uomo primavera estate 2023: eleganza casual e confortevole

Altea Uomo primavera estate 2023: alture della baia di Cannes, la costa che si getta nel Mediterraneo, alberi secolari che contornano una delle perle della Costa Azzurra. Villa La Californie, residenza estiva delle estati di Pablo Picasso, e luogo di culto per la creatività dell’artista, diventa l’ispirazione dietro alla nuova collezione primavera estate 2023 di Altea.

Altea Uomo primavera estate 2023

Un racconto legato alla vita degli anni ’60, un decennio capace di coniugare nello stile un abbigliamento casual e confortevole ad uno più glamour. La maglieria richiama l’eleganza informale del film cult Plein Soleil, con effetti di rotture costruiti al telaio capaci di movimentare disegni classici come le righe marina e gli jacquard fair isle. Leggero il cotone, unito ad una palette nei toni della terra baciata dal sole.

Non mancano riferimenti allo stile classico e senza tempo nel guardaroba maschile. Modelli sartoriali e workwear vengono destrutturati e combinati con nuove fibre, leggere e fresche, come le tele di lino, popeline di cotone e lyocell nei tipici colori mediterranei. Il freddo del cobalto, il vivace lavanda dei fiori della Provenza e il mattone della terra, per uno stile inconfondibile e senza tempo.

Continua la ricerca nei materiali in comunione con un attento lavoro artigianale. Lino, jacquard e nylon giapponesi diventano tele su cui dipingere con stampe dal sapore orientale, sovratinture e l’intramontabile tie dye. Tinture manuali caratterizzano la collezione per un effetto scolorito dal sole o macchiato di pittura. Colorazioni reminiscenza dell’estate che grazie all’unicità dell’applicazione rendono ogni modello Altea unico e diverso.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.