Hublot Big Bang Integral Ceramic 2021

Hublot Big Bang Integral Ceramic 2021: total look ceramica!

L'orologio interamente realizzato in ceramica tranne che per le anse della lunetta in composito ed alcuni elementi in caucciù su corona e pulsanti.

27 gennaio 2021 - 13:00

Hublot Big Bang Integral Ceramic 2021, dopo la versione in ceramica nera, Hublot lancia il Biga Bang Integral declinandolo
in tre nuovi colori di ceramica – bianco, blu navy e grigio – che ne mantengono la resistenza ai graffi, l’inalterabilità e le proprietà anallergiche. Con la sua struttura monoblocco, composta da un bracciale integrato in cui la prima maglia si fonde con la cassa, Hublot afferma uno stile integrale monocromatico e monomaterico.

La ceramica, materiale di punta di Hublot, incarna la perfetta fusione tra resistenza e leggerezza. Più leggera dell’acciaio del 30%, ma da 2 a 3 volte più dura, è un materiale altamente tecnico e difficile da lavorare, da cui, in questo caso, si ottengono cassa, lunetta, fondello e bracciale; un materiale che crea dipendenza, dal quale non vorremmo mai separarci, grazie alla perfetta armonia che crea con la pelle: dolcezza al tatto e comfort al polso grazie alla bassa conduttività termica. Un orologio interamente realizzato in ceramica tranne che per le anse della lunetta in composito nero, blu scuro o grigio e alcuni elementi in caucciù su corona e pulsanti, per un tocco gradevole durante l’utilizzo.

Hublot Big Bang Integral Ceramic 2021: caratteristiche

In una cassa da 42 mm, Hublot Big Bang Integral Ceramic 2021 si contraddistingue dagli altri modelli Big Bang in virtù del suo bracciale totalmente integrato che si fonde alla cassa. Presentato nel 2020, ha rappresentato un traguardo storico per il Big Bang, a 15 anni dal suo lancio, una firma estetica tanto forte da essere immediatamente collegata a quella del Big Bang.

Tre maglie, di cui 1 centrale e 2 laterali, finiture lucide-satinate, anglage e smusso delle maglie, che evocano il medesimo effetto di profondità e contrasto tra cassa e disco anse: tutti cambiamenti stilistici, tra cui spiccano però i pulsanti che riprendono l’estetica del modello originale datato 2005, il cui gioco di angolature e smusso si estende fino al bracciale, in un’alternanza di lucido e satinato.

Per quanto riguarda l’alimentazione, al cuore di questo modello batte il movimento di manifattura Unico – V2 HUB1280, che scandisce il tempo apportando delle novità rispetto al suo predecessore, il movimento Unico HUB1242, quali l’eliminazione del porta scappamento, il sistema di carica automatica più piatto con uno spessore del movimento diminuito di 1,3 mm, 4 nuove innovazioni tecniche brevettate (accoppiamento dei secondi oscillante, sistema di frizione del cronografo, regolazione a sfera, sistema di arresto del rocchetto con ruote unidirezionali, sistema di regolazione fine racchetteria).

Questa nuova versione del movimento Unico presenta un’architettura ridisegnata che ne facilita il montaggio migliorando al contempo la visibilità del funzionamento.

Bianco immacolato, immancabile blu navy o grigio profondo come il titanio? Non resta che scegliere!

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Canon EOS M50 Mark II

Canon EOS M50 Mark II: la fotocamera compatta per i social addicted

Tecnochic smartwatch TC-C6T

Tecnochic smartwatch TC-C6T: il primo smartband del brand milanese

North Sails Coppa America 2021

North Sails Coppa America 2021: l’esclusiva collezione 36th America’s Cup