Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One Tourbillon

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One Tourbillon: l’orologio scultoreo e moderno

Il tourbillon si impone all’interno di una geometria rigorosa nel nuovo segnatempo Grande Seconde Skelet-One.

21 luglio 2021 - 16:00

Il nuovo Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One Tourbillon apre un nuovo orizzonte artistico, più vicino a un’inequivocabile rottura che a una riproduzione conforme all’originale. Scultorea, moderna e potente, questa edizione dotata di movimento tourbillon scheletrato è pensata per i collezionisti.

Il Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One Tourbillon rivela una grande precisione orologiera e porta all’estremo il principio alla base del movimento scheletrato: il minimo della materia per il massimo della solidità e della luce. La struttura scheletrata è totalmente inedita e presenta linee dritte, angoli e una simmetria perfetta decisamente moderna.

Jaquet Droz Grande Seconde Skelet-One Tourbillon: caratteristiche

La scheletratura ultra contemporanea è un dettaglio tecnico tanto quanto il movimento tourbillon di grande precisione, per mantenere coerenza nell’intero modello. I ponti presentano finiture nere, per donare all’orologio il suo look finale opaco e determinato. La gabbia del tourbillon sposa la geometria del movimento scheletrato, con una forma a tripla croce che, una volta al minuto, viene ad allinearsi perfettamente con i ponti.

Le lancette, inclusa quella dei secondi fissata alla gabbia del tourbillon, sono state ridisegnate per essere più eleganti e affusolate. Esse scorrono su due quadranti posti a due livelli differenti, il primo dei quali, in vetro zaffiro, comprende il cerchio dei secondi, delle ore e dei minuti con indici applicati in oro.

Quest’architettura ariosa è sorretta da un secondo quadrante in quarzo fumé svizzero, quasi invisibile ma non per questo meno importante. Le trasparenze e i giochi di luce fanno emergere per contrasto la forma a otto tipica della collezione Grande Seconde, agevolando al contempo la lettura dell’ora.

Giocando sul grado di trasparenza dei quadranti e dei riflettori, dal fumé leggero all’opacità totale, Jaquet Droz si riserva la possibilità, in futuro, di declinare la sua creazione multilivello in tonalità differenti.

Per sostenere l’intera struttura, la platina è stata completamente rivista con tre obiettivi: distribuire le forze all’interno del movimento, assicurarne la perfetta rigidità e far entrare quanta più luce possibile. Il movimento, interamente visibile, è ospitato all’interno di una cassa in oro rosso da 41 mm concepita con la maggiore apertura possibile. Esso rivela un’estetica curata nei minimi dettagli, prestando particolare attenzione alle finiture dei ponti e delle viti.

La massa oscillante scheletrata in oro rosso 18 carati, visibile sul fondello ma quasi invisibile sul quadrante, conferisce allo Skelet-One Tourbillon una riserva di carica di 7 giorni.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Panerai Submersible eLAB-ID

Panerai Submersible eLAB-ID: il nuovo concept watch

adidas Sport 3D CMPT

adidas Sport 3D CMPT: i nuovi occhiali in edizione limitata

Wiko Power U30

Wiko Power U30 con una super batteria, meno di 2 cariche a settimana