Smartwatch Alpina AlpinerX Alive

Smartwatch Alpina AlpinerX Alive: più potente, più connesso, più smart!

AlpinerX Alive è disponibile con sei nuove varianti, che incarnano una visione alternativa per l’orologio connesso: urbano, sportivo e dall’elevato valore aggiunto in termini di tecnologia.

23 dicembre 2020 - 14:00

Smartwatch Alpina AlpinerX Alive è nato per cancellare le frontiere e superare i limiti. L’uomo moderno non è più limitato ad un solo modello o stile. Si destreggia tra casa e lavoro e più volte al giorno passa dall’attività al riposo, dallo sport al divertimento che sia collettivo o individuale, da momenti in cui è sempre connesso o all’opposto.

Il nuovo AlpinerX Alive è pensato per questo uomo. Un segnatempo versatile dal design sofisticato e tipicamente orologiero, combinato a funzionalità avanzate, che consentono a questo modello di adattarsi a tutte le situazioni. Alpina, grazie a queste sei nuove varianti, desidera offrire a tutti gli sportivi urbani lo strumento che meglio corrisponde alle loro esigenze, sia che preferiscano un look moderno, sportivo o classico. Nel 2015, Alpina è stato già il primo marchio a lanciare un orologio connesso Swiss Made, il famoso Horological Smartwatch.

Smartwatch Alpina AlpinerX Alive: efficienza elevata

Al cuore del sistema si trovano due grandi innovazioni tecnologiche. Innanzitutto, il monitoraggio dell’attività cardiaca, resa possibile grazie all’integrazione dell’ultima generazione di sensori Philips Wearable Sensing. Rilevato direttamente sul polso, il battito è misurato ogni 10 secondi circa, in modalità “Workout” (allenamento). Inoltre, se AlpinerX Alive rileva un battito cardiaco fuori dalla norma l’informazione viene immediatamente notificata.

In secondo luogo, l’integrazione di un GPS. Questa nuova funzionalità registra il tracciato della corsa o della marcia, lo abbina alla frequenza cardiaca e permette in seguito di analizzarlo sull’app Alpina Smartwatch, disponibile su iOS e Android. Inoltre, affinché ogni sessione sia realizzata nelle migliori condizioni, lo smartwatch Alpina AlpinerX Alive indica anche le previsioni meteorologiche!

Smartwatch Alpina AlpinerX Alive: un assistente personale al polso

Per equilibrare al meglio la propria attività durante giornate sempre diverse, Alpina offre il suo Coach dinamico. Un’assistente personalizzato che propone una gamma di esercizi adatti alle performance richieste, a cui si abbinano raccomandazioni per migliorare la vita quotidiana ed il tono muscolare, come si può scoprire utilizzando l’app ogni giorno. Un’assistente personale che analizza in tempo reale un gran numero di variabili dalla qualità del sonno, alla regolarità della frequenza cardiaca, al monitoraggio dell’attività fisica.

L’orologio permette di visualizzare tutte queste informazioni direttamente sul nuovo schermo tattile ad alta risoluzione AMOLED, con un semplice tocco dello schermo o una pressione sulla corona. Quest’ultima permette anche di consultare i cinque messaggi più recenti ricevuti dalle app selezionate, a complemento delle notifiche di chiamate, messaggi e e-mail.

Smartwatch Alpina AlpinerX Alive: design

La sua estetica, con due larghe lancette che si volteggiano sullo schermo digitale ed il design elegante rappresentano l’impegno di Alpina nel realizzare orologi Swiss Made, di alta qualità, che integrano il meglio della tecnologia connessa esistente. Quest’ultima si basa su un movimento AL-284, sviluppato in-house, dotato di una batteria ricaricabile e che offre in media 7 giorni di autonomia, a seconda dell’utilizzo. Oltre alle funzioni smart, fornisce la sincronizzazione sempre perfetta dell’ora e della data, un secondo fuso orario e un cronografo.

Smartwatch Alpina AlpinerX Alive: sei modelli dal carattere forte

A dare carattere, poi, ci sono i cinturini del nuovo AlpinerX Alive, disponibili in blu, rosso, grigio, marrone e beige. Ognuno può scegliere il look che desidera in base alle proprie preferenze personali: neo-vintage, ultra-sportivo o casual chic. La combinazione e l’abbinamento di lancette, quadranti e cinturini consente accostamenti alternativi ed armoniosi. Il quadrante con finitura opaca è arricchito da lancette luminescenti e indici delle ore (in bianco) tra le 4 e le 8, mentre i grandi numeri arabi indicano le 12, le 3 e le 9 . Ad ore 12 si ammira il simbolo Alpina, un triangolo bianco sulla lunetta che rappresenta le vette alpine.

Rispetto ai materiali, è possibile scegliere tra cinturino in caucciù o in pelle di vitello con impunture. La lunetta bidirezionale viene proposta in acciaio PVD nero o acciaio naturale. La cassa da 45 mm, realizzata in fibra di vetro, offre leggerezza e resistenza. Infine, impermeabile fino a 100 metri, AlpinerX Alive è, come tutti i modelli orologieri Swiss Made, arricchito da un vetro zaffiro antigraffio.

Smartwatch Alpina AlpinerX Alive: il calibro AL-284

Due anni di sviluppo, innumerevoli sfide per integrare hardware e software, team di lavoro dislocati in luoghi di paesi diversi per giungere, infine, ad un movimento decisamente unico sul mercato degli orologi connessi: il calibro AL-284.

Oggi, GPS e Bluetooth sono dotati di una propria antenna. L’antenna Bluetooth rivolta verso il basso è una tecnologia ben conosciuta da Alpina. L’antenna GPS è molto più lunga ed è diretta verso l’alto. Considerando che le antenne lunghe sono precise, ma anche sensibili, Alpina ha quindi creato un’antenna su misura, la più lunga possibile, ma perfettamente isolata, in modo che AlpinerX Alive possa captare almeno 9 satelliti. Uno sviluppo complesso, soprattutto con un touchscreen, una tecnologia che si tende a dare per scontata, ma che ha posto diverse difficoltà: distanza tra quadrante e touchpad, isolamento con la lunetta, impermeabilità.

Il sensore della frequenza cardiaca, invece, beneficia di una lente realizzata su misura, posta sul fondello dell’orologio. Troppo spessa, avrebbe alterato la misurazione della frequenza cardiaca. Troppo sottile, sarebbe stata eccessivamente fragile, oppure non avrebbe garantito l’impermeabilità. Philips, la cui presenza nel settore medico è particolarmente rilevante, non aveva mai affrontato una sfida tale in materia di miniaturizzazione e di precisione. Le équipe di Alpina (in Svizzera) e di Philips (nei Paesi Bassi) hanno lavorato a braccetto per quasi due anni per sviluppare il sensore del calibro AL-284. È stato anche necessario sviluppare una cassa e un bracciale che permettessero al sensore di essere sempre il più vicino alla pelle possibile.

Infine, con le équipe di MMT (Manufacture Modules Technologies SA), Alpina ha sviluppato degli algoritmi esclusivi (come la modalità Workout), al contempo riducendo drasticamente il consumo di energia, in particolare quella del cardiofrequenzimetro, in modo da offrire l’autonomia di una settimana, un primato per questo tipo di prodotto.

Più potente, più connesso, più smart: AlpinerX Alive unisce il meglio della tecnologia e del savoir-faire della Maison. Sviluppato in Svizzera, accompagna la vita quotidiana e l’attività sportiva di una generazione alla ricerca del benessere e desideroso di scegliere un segnatempo dall’estetica tradizionale ma risolutamente ancorato nel XXI secolo.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Murales milanesi

Alla scoperta dei murales milanesi con Lynk & Co 01

Collezione Gravel Endura GV500

Collezione Gravel Endura GV500: la gamma completa per i gravel biker

Hublot Big Bang Unico Berluti Aluminio

Hublot Big Bang Unico Berluti Aluminio: pelle e titanio in limited edition