Circolava in e-bike truccata, multato per oltre 6000 euro

Gianluca V.
24/01/2024

Circolava in e-bike truccata, multato per oltre 6000 euro

Sfrecciava per la città ad una velocità costante di 19 km/h con una bicicletta elettrica truccata che ha trasformato in un ciclomotore.

Un giovane di 23 anni è stato multato e la sua ebike sequestrata dopo essere stato fermato dalla polizia a Macerata. Le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli sulle biciclette a pedalata assistita, sempre più numerose sulle strade cittadine.

Nello specifico, l’e-bike del giovane in questione è risultata modificata illegalmente, attirando l’attenzione degli agenti per la sua insolita velocità. Dopo le verifiche effettuate presso la Motorizzazione Civile è stata confermata la presenza di un acceleratore che permetteva alla bici di raggiungere una velocità costante di 19 km/h senza pedalare. Questa modifica ha trasformato l’ebike in un ciclomotore, con conseguenti violazioni del Codice della Strada.

La bici è stata sequestrata e al giovane sono state contestate diverse sanzioni amministrative, tra cui la mancanza del certificato di circolazione, l’assenza di copertura assicurativa, la guida senza patente e senza casco. L’importo totale delle multe ammonta a 6128 euro. Questo episodio evidenzia i rischi di circolare con un’ebike modificata, sia per la sicurezza che dal punto di vista legale.

Le modifiche illegali possono compromettere la stabilità e rendere il veicolo non conforme alle norme del Codice della Strada, comportando violazioni legali e sanzioni amministrative. Inoltre, possono causare la perdita della copertura assicurativa, il sequestro del veicolo e problemi finanziari in caso di incidenti o danni causati a terzi. Una brava che gli è costata molto cara e sempre più in voga tra alcuni rider che svolgono servizi di delivery.

Non perderti le ultime notizie e condividi opinioni ed esperienze commentando i nostri articoli:

• Iscriviti ai nostri canali Telegram e Whatsapp per gli aggiornamenti gratuiti.
• Siamo su Mastodon, il social network libero da pubblicità e attento alla privacy.
• Se preferisci, ci trovi su Flipboard e su Google News: attiva la stella per inserirci tra le fonti preferite!

Copyright Image: Sinergon LTD