uber jump roma

Uber Jump Roma rimane attivo, tariffa un euro con sanificazione bici

Un piccolo aiuto per chi deve davvero spostarsi

17 marzo 2020 - 10:00

Il servizio di bike sharing Uber Jump Roma rimarrà attivo anche durante l’emergenza coronavirus.

Sebbene l’invito sia sempre quello di rimanere a casa, potrebbero nascere casi nei quali il servizio di bike sharing potrebbe essere utile. Ecco che Uber Jump Roma ha deciso di rispondere positivamente alle richieste del Comune, lasciando il servizio attivo. In particolare durante il periodo di emergenza e fino al 3 Aprile, verrà applicata la tariffa forfettaria di un euro per i primi 30 minuti di ogni corsa.

Lo ripetiamo, l’idea è di favorire chi deve spostarsi per necessità, non quella di andare a fare un giretto per la città. Anzi, a questo proposito si registrano le posizioni di alcuni sindaci, che hanno invitato a NON usare le biciclette per svago: in caso di incidente o caduta, si innescherebbero una serie di problematiche che nessuno vuole avere in questi momenti.

Per quanto riguarda Uber Jump Roma, sono stati disposti interventi di sanificazione delle biciclette elettriche, anche se tutti gli utenti devono rispettare tutte le regole di buon senso da utilizzare in questi giorni, pulendo le manopole o utilizzando i guanti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 21 al 27 Giugno 2021

GM Cruise

General Motors con Cruise punta su Origin e investe 10 miliardi di dollari nella guida autonoma

Cube Nature Hybrid EXC 625 Allroad

Cube Nature Hybrid EXC 625 Allroad: city e-bike tutto fare