torino Osservatorio Monopattini

Osservatorio Monopattini: metà degli incidenti sono avvenuti a Torino

I primi dati dell'Osservatorio sui Monopattini Elettrici

18 maggio 2020 - 19:00

Osservatorio Monopattini: metà degli incidenti occorsi con i monopattini elettrici sono avvenuti a Torino. Certo, si tratta di piccoli numeri, con solo 7 sinistri, ma tra questi c’è anche il primo caso di un “pirata” che dopo aver ferito una anziana procurandole venti giorni di prognosi, l’ha accompagnata al pronto soccorso, fornendo alla donna però dati identificativi totalmente falsi.

Seconda città per sinistri è Verona, con 3 incidenti. Proprio nel capoluogo veneto si verificato uno scontro tra due monopattini con giovani conducenti, tra i quali una ragazza minorenne che ha subito ferite lievi.

I dati sono stati raccolti dall’Osservatorio Monopattini organizzato dall’ASAPS,  Associazione Sostenitori e Amici Polizia Stradale, presentato in piena emergenza da “coronavirus”, nella cosiddetta Fase 2, con la ripresa delle attività economiche ma anche del traffico privato, destinato ad aumentare in modo considerevole, alla luce delle norme restrittive sull’utilizzo del trasporto pubblico locale.

La spinta all’utilizzo di veicoli a due ruote, anche con bonus economici concessi dal Governo per l’acquisto di bici ed e-bike, ma non per tutti, vede coinvolti anche i dispositivi di micromobilità elettrica. E’ infatti trascorso un anno da quanto il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha introdotto con una sperimentazione iniziale i monopattini, i segway, gli hoverboard e i monowheel, tutti nuovi strumenti di mobilità personale che hanno iniziato a percorrere le nostre strade.

Va ricordato che dallo scorso 1° Marzo, i monopattini sono stati equiparati ai velocipedi, pertanto sono diventati “veicoli” a tutti gli effetti, con specifici obblighi da parte degli utilizzatori. La sperimentazione poi degli altri dispositivi è stata prolungata al 27 luglio 2022. La circolazione dei monopattini elettrici proprio per l’equiparazione alle biciclette non è soggetta ad omologazione, approvazione, immatricolazione, targatura ed assicurazione ma per poter circolare devono rispondere a specifiche caratteristiche tecniche, devono rispettare ad esempio i limiti di velocità di 25 km/h quanto circolano sulla carreggiata e di 6 km/h nelle aree pedonali. Obbligo del casco per i minori dei 18 anni, utilizzo solo dal compimento del 14esimo anno di età.

Nei dieci mesi di attivazione del nuovo “Osservatorio Monopattini”, dal Giugno 2019 ad Aprile 2020 sono stati censiti 15 episodi di infortunistica stradale in sette città, alcune delle quali hanno iniziato la sperimentazione come da Decreto MIT del 4 giugno 2019, con una ventina di persone ferite. Il più giovane dei feriti aveva 12 anni, e non avrebbe neppure potuto usare il mezzo, che solo dai 14 anni può essere condotto, riportando lesioni alla testa.

Gli utilizzatori di monopattini feriti, hanno quasi tutti meno di 30 anni, con due casi di prognosi riservate, entrambi a Torino. In Toscana, in uno scontro tra un monopattino e un motociclista, quest’ultimo, un 79enne, dopo 5 mesi di ricovero ospedaliero, è deceduto. Le principali lesioni riguardano la testa, mentre in molti casi le ferite riportate sono state minime.

>> Qui come come scegliere un monopattino elettrico e le offerte migliori.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-Bie Ducati MIG-S e-mtb

Ducati MIG-S E-Bike: e-mtb da enduro agile e performante [Video]

Offerte Bianchi

Offerte Bianchi: bonus raddoppiato sulla T-Tronik Performer

bonus mobilita amazon

Bonus Mobilità Amazon: come richiederlo