Ducati Scrambler 2021

Ducati Scrambler 2021: prezzi e novità

La gamma da 800 cc Ducati Scrambler si arricchisce del nuovo modello Nightshift che va però a sostituirne due, novità cromatiche per la Icon e la Desert Sled.

13 novembre 2020 - 10:00

Novità per Ducati Scrambler 2021 con il secondo episodio della Ducati World Première 2021 visibile sul canale youtube Ducati, che ha svelato le nuove XDiavel Dark e Black Star. Tra le versioni 800 della “Land of Joy”, dotate di bicilindrico da 803 cc con 73 CV a 8.250 giri e 67 Nm di coppia a 5.750 giri, si inserisce l’inedito modello Scrambler Nightshift e vengono proposte due nuove colorazioni: lo sportivo Rosso Ducati sullo Scrambler Icon e la livrea Sparking Blue arricchita da finiture in rosso e Iceberg White per lo Scrambler Desert Sled.

Ducati Scrambler 2021: la Nightshift

Lo Scrambler Nightshift è un modello pensato per soddisfare le esigenze di tutti coloro che cercano una moto essenziale e stilosa allo stesso tempo. Il design di questo nuovo esemplare si caratterizza per una linea classica sulla quale si inseriscono alcune note aggressive con richiami al mondo del custom garage, come ad esempio l’assenza del parafango posteriore.

Comoda come una Full Throttle e affascinante come una Cafè Racer, la Nightshift è il connubio perfetto tra le due versioni che non saranno più disponibili nel 2021. Dalla prima eredita le tabelle portanumero e il manubrio dritto, combinato però con gli specchietti sui contrappesi, aggiungendo una nuova sella flat in stile Cafè Racer, che risulta comoda sia per il pilota che per l’eventuale passeggero. Sarà proposta nella colorazione Aviator Grey a partire da 10.990 euro.

Ducati Scrambler 2021: Icon e Icon Dark

Il modello più iconico di Ducati Scrambler, lo Scrambler Icon, vede l’introduzione in gamma della sportiva colorazione del serbatoio in Rosso Ducati, che va ad affiancare il classico giallo Scrambler ’62 Yellow con telaio nero e sella nera. Tra le sue caratteristiche la sella posta a 798 mm da terra, il peso di 173 kg, i fari a LED, la predisposizione per il Ducati Multimedia System, l’ABS Cornering a due canali, i cerchi in lega a dieci razze lavorati a macchina da 18’’ all’anteriore e da 17’’ al posteriore con pneumatici Pirelli MT60 RS 110/80 R18 e 180/55 R17.

È proposto a partire da 9.290 euro. La versione Dark, presentata a Eicma 2019, è invece proposta unicamente con verniciatura Matt Black con telaio nero e sella nera con cornice grigia a 8.590 euro.

Scrambler Desert Sled

Lo Scrambler Desert Sled cambia decisamente il proprio look con l’adozione della nuova livrea Sparking Blue arricchita da dettagli in rosso e in bianco sul serbatoio e sui parafanghi e dai cerchi dorati. Questa colorazione è un omaggio alle moto da Enduro Anni 80 ed esalta il carattere off-road della moto insieme alla sella con rivestimento antiscivolo posta a 860 mm da terra, alle sospensioni regolabili Kayaba con escursione di 200 mm e alla griglia protettiva del faro.

Altri dettagli caratteristici di questo modello, che esaltano la sua attitudine al fuoristrada sono le ruote a raggi con anteriore da 19’’ e pneumatici M+S Pirelli Scorpion Rally STR nelle misure 120/70 R19 e 170/60 R17, i parafanghi alti appositamente disegnati per questa versione, il paramotore e le pedane di ispirazione fuoristradista con gommini amovibili. La Desert Sled è dotata anche di un Riding Mode “Off Road” col quale è possibile disinserire l’ABS per la guida in fuoristrada. Sarà disponibile da fine novembre a partire da 11.890 euro.

La gamma Scrambler 1100 PRO

Ultime novità per Ducati Scrambler 2021 riguardano le versioni 1100 PRO. Divertenti e performanti, caratterizzati da un design iconico e originale al tempo stesso, i nuovi Scrambler 1100 PRO sono caratterizzati dal motore da 1079 cc con 86 CV a 7.500 giri e 88 Nm di coppia a 4.750 giri, e dal serbatoio in acciaio da 15 litri che, abbinato alla comoda sella caratterizzata dal nuovo rivestimento, permette di affrontare anche i viaggi più lunghi. La dotazione comprende ABS Cornering e Traction Control di serie.

Lo Scrambler 1100 PRO è caratterizzato dalla livrea bicolore Ocean Drive, abbinata al telaio in tubi d’acciaio e al telaietto posteriore in alluminio, entrambi di colore nero. Nere sono anche tutte le cover in alluminio.

Il posteriore è la parte più caratterizzante di questo Scrambler, grazie al doppio scarico laterale destro e al portatarga basso che contribuiscono a rendere la moto compatta. Altro elemento distintivo è il faro anteriore con lente in vetro e DRL (Daytime Running Light) con cornice e la caratteristica “X” di colore nero. In vendita a partire da 13.490 euro.

Lo Scrambler 1100 Sport PRO porta con sé tutti i dettagli di stile della PRO, ma è dotato di sospensioni Ohlins, manubrio basso e specchi retrovisori in stile Cafè Racer. Il 1100 Sport PRO è la versione più muscolosa della famiglia Scrambler ed è disponibile nella colorazione Matt Black con il logo 1100 verniciato sulle guance intercambiabili, a partire da 15.490 euro.

Totalmente nuovo invece lo Scrambler 1100 Dark PRO, presentato già a ottobre, che rappresenta il modello d’accesso alla gamma 1100 della “Land of Joy”, proposta nella livrea Dark Stealth a partire da 12.490 euro.

Per il 2021 tutte le moto della famiglia Scrambler sono conformi alla normativa Euro 5.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ducati Panigale V4 2021

Ducati Panigale V4 2021: la sportiva per eccellenza

Casco moto Kabuto RT33

Casco moto Kabuto RT33 perfetto per il mondo del racing

Kawasaki Z H2 SE 2021

Kawasaki Z H2 SE 2021: la supernaked ancora più elettronica