Europa on the road: il viaggio a emissioni zero in sella alla Zero SR/S

Caterina Di Iorgi
08/09/2020

Europa on the road: il viaggio a emissioni zero in sella alla Zero SR/S

In sella a una SR/S Miriam Orlandi è la prima persona ad aver raggiunto Nordkapp con una moto elettrica. Più di 7000 km percorsi in 21 giorni per raccontare con il progetto E-IoParto un entusiasmante viaggio a emissioni zero attraverso l’Europa.

Nessun percorso prestabilito, molta strada da percorrere, pochi programmi da rispettare e un’unica certezza: viaggiare in assoluta libertà in sella a una SR/S. Con queste premesse Miriam Orlandi è partita il primo agosto da Brescia per affrontare una sfida di migliaia di km dimostrando come il turismo sostenibile sia una possibilità concreta e praticabile.

Europa on the road

Il green tour dell’osteopata bresciana, battezzato E-IoParto, l’ha portata in 21 giorni a battere inconsapevolmente anche un incredibile record: con più di 7000 km percorsi in condizioni climatiche spesso non favorevoli (sono stati registrati circa 18 giorni di pioggia), Miriam è stata la prima rider ad arrivare a Capo Nord con una moto elettrica.

La Sparky – soprannome che si è guadagnata la SR/S durante il viaggio – si è dimostrata quindi affidabile e sicura anche sulle lunghe distanze, un mezzo silenzioso capace di attraversare in maniera rispettosa le terre incantate del Nord Europa.

Europa on the road

Oltre a Miriam Orlandi, l’altra grande protagonista di questo lungo viaggio verso Capo Nord è stata l’ultima nata in casa Zero Motorcycles, la SR/S. Ispirata al design aerospaziale di ultima generazione, la nuova estetica della SR/S guadagna una carenatura votata alla massima efficienza aerodinamica e si propone come la moto elettrica adatta anche a coprire le lunghe distanze. Come sempre, fedele alla filosofia di Zero Motorcycles, la forma segue la funzione.

Capace di 190 Nm di coppia e 110 cavalli disponibili alla rotazione del polso, la nuova SR/S offre prestazioni ed efficienza ai vertici della categoria, grazie al motore ZF 75-10 e alla batteria agli ioni di litio da 14,4 kWh. Il propulsore compatto vanta un innovativo raffreddamento ad aria che accresce la longevità, elimina la maggior parte della manutenzione ordinaria e ancia senza fatica la SR/S a 200 km/h di velocità massima.

Europa on the road

Una singola carica con l’aggiunta del Power Tank by Zero permettono di coprire una distanza fino a 323 km. L’innovativo sistema di ricarica rapida funziona sulla rete, estesa e in crescita, delle stazioni di ricarica di Livello 2 e offre una piattaforma che permette di gestire fino a tre moduli di ricarica indipendenti. Ciò consente un’adattabilità unica e la capacità di ricarica più rapida della gamma Zero.

Con tutti e tre i moduli installati, l’SR/S può caricare da 0 a 95% di capacità in un’ora. La SR/S vanta componentistiche di primo livello tra cui gli pneumatici di primo equipaggiamento Pirelli Diablo Rosso III, anche questi ultimi al fianco di Miriam per tutti i chilometri percorsi in questo viaggio da record.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

telegram