Honda CMX1100 REBEL DCT: caratteristiche e informazioni sulla bobber facile da guidare

Nuova Honda CMX1100 REBEL DCT con il motore bicilindrico parallelo di 1.084 cc della CRF1100L Africa Twin.

26 novembre 2020 - 13:00

Honda CMX1100 REBEL DCT affianca la Rebel 500 mantenendo l’essenza del progetto Rebel, ovvero semplicità delle linee, sella bassa, divertimento di guida e alta qualità costruttiva, la nuova Rebel 1100 arricchisce questi aspetti introducendo i valori della performance e dell’avanguardia tecnologica.

Sella a soli 700 mm da terra, peso di 233 kg con il pieno e cambio a doppia frizione DCT, l’ideale per godersi la “schiena” del suo grosso motore bicilindrico di Honda CMX1100 REBEL DCT. Il telaio in tubi di acciaio è solido, resistente, e rende la guida incredibilmente intuitiva; le sospensioni sono efficaci ma anche perfettamente intonate all’indole della moto (forcella a cartuccia da 43 mm e ammortizzatori con piggy-back), con un set-up confortevole ma anche rigoroso quando si comincia a guidare tra le curve. Infine, i freni offrono il mix ideale tra potenza frenante e modulabilità, grazie al disco anteriore di 330 mm e alla pinza ad attacco radiale a 4 pistoncini.

 

Il bicilindrico parallelo di 1.084 cc è lo stesso della CRF1100L Africa Twin, sul quale sono stati applicati una serie di accorgimenti per amplificarne la pastosità dell’erogazione ai regimi bassi e medi. Sviluppa 87 CV e una coppia massima di 98 Nm, il tutto condito da una piacevolissima nota di scarico, bassa e cupa fino a metà regime ma grintosa e più acuta all’approssimarsi del limitatore.

I parafango in acciaio coprono cerchi e gomme di larga sezione, il gruppo ottico anteriore tondo ospita luci a LED, il display LCD a retroilluminazione negativa è compatto ma ricco di informazioni e la luce posteriore con lente bianca strizza l’occhio al mondo della customizzazione.

Ma è la tecnologia all’avanguardia a rendere la Rebel 1100 protagonista assoluta: il comando del gas TBW (Throttle By Wire) gestisce 4 Riding Mode, di cui uno completamente personalizzabile, 3 livelli di controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), il sistema anti‑ impennata, il Cruise Control e le cambiate del DCT (Dual Clutch Transmission).

Tutto ciò rende la nuova Honda CMX1100 REBEL DCT una speciale combinazione di look classico e tecnologie moderne, rappresentando un’offerta unica in un segmento dove l’innovazione non ha vita facile.

 

 

—–

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Suzuki GSX-R1000R Legend Edition Lucchinelli

La Suzuki GSX-R1000R Legend Edition Lucchinelli è bellissima

Autovelox e Tutor Lazio

Autovelox nel Lazio: tutte le postazioni dal 18 al 24 gennaio 2021

Top Mountain Motorcycle Museum

Il video dell’incendio che ha distrutto il Top Mountain Crosspoint Museum in Austria