Nuova Honda CRF450R 2021

Nuova Honda CRF450R 2021: una straordinaria agilità in curva

La CRF450R è stata completamente aggiornata in ogni sua parte ad eccezione dei cerchi e del basamento.

25 luglio 2021 - 15:00

La nuova Honda CRF450R 2021 è stata completamente aggiornata in ogni sua parte ad eccezione dei cerchi e del basamento, attingendo direttamente al know‑how acquisito con lo sviluppo della CRF450RW con cui Tim Gajser ed il Team HRC si sono aggiudicati il campionato Mondiale MXGP 2019.

Il nuovo telaio e il nuovo forcellone, entrambi modificati nella geometria, unitamente alle modifiche apportate alle sospensioni, riducono il peso complessivo e migliorano notevolmente le prestazioni in curva.

Il motore presenta importanti miglioramenti grazie a nuovi condotti di aspirazione e scarico, nuovo sistema di decompressione e silenziatore singolo per ottimizzare e rendere più fluida la guidabilità ai bassi e medi regimi.

Rivista anche la frizione, ora più resistente e con comando idraulico che consente un maggior controllo con una minor pressione sulla leva. Le sovrastrutture più compatte e la sella più piccola offrono una maggiore libertà di movimento.

La Honda CRF450R è stata la moto da cross di riferimento sin dalla sua presentazione nel 2002: il pacchetto che offre è ormai sinonimo di equilibrio, agilità, qualità dei materiali utilizzati, resistenza e longevità e come tale ha sempre garantito ai propri piloti, appassionati, amatori o professionisti, un controllo totale della moto e la possibilità di sfruttare al meglio le proprie capacità su ogni terreno.

La nuova Honda CRF450R 2021 registra un’ampia serie di miglioramenti e aggiornamenti, all’insegna del concetto di sviluppo “Razor-sharp Cornering”, ovvero straordinaria agilità in curva. Innanzitutto, pesa 2 kg in meno grazie al telaio e al telaietto posteriore, entrambi rivisitati.

Il bilanciamento della rigidità del telaio e del forcellone, la geometria del telaio più ristretta, la maggiore distanza da terra e gli aggiornamenti alle sospensioni sono tutti elementi finalizzati a conseguire prestazioni ottimali in curva. Quanto appreso dall’esperienza vincente di Tim Gajser durante il campionato 2019 ha permesso di ridurre l’affaticamento del pilota, consentendo così agli appassionati di registrare sempre tempi ottimali sul giro, a prescindere dal loro grado di abilità.

Anche il motore sfrutta il know-how HRC, ponendo un forte accento sulla coppia ai bassi e medi regimi. Il decompressore è stato riposizionato, il volume dell’air box è stato aumentato, il corpo farfallato è stato riprogettato e i condotti di scarico sono stati rimodellati. L’impianto di scarico è completamente nuovo e presenta ora un singolo silenziatore.

Una frizione con nuova configurazione e con un inedito comando idraulico permette un’azione sulla leva ancora più leggera. Altri dettagli che contribuiscono a ridurre il peso includono una pompa carburante più piccola e un coperchio della testata ottimizzato in magnesio.

Anche i nuovi componenti delle sovrastrutture sono più leggeri e sottili per offrire al pilota una maggiore libertà di movimento, mentre la sella è più stretta e più bassa nella parte posteriore. Una nuova veste grafica completamente rossa completa il sostanziale aggiornamento della CRF450R 2021.

—–

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguiteci su Facebook, Twitter, Instagram e Flipboard. Non esitate ad inviarci le vostre opinioni e le vostre segnalazioni commentando i nostri post.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yamaha WR450F 2022

Yamaha WR450F 2022: puro divertimento off road

2022 HONDA NT1100

Con la Nuova Honda NT1100 realizza i sogni di viaggio dei motociclisti

TEAM CLASSIC SUZUKI RG500 ONBOARD TT

Il video pazzesco della Suzuki RG 500 al Tourist Trophy con Danny Webb