[titolo_sezione]Italy 500 Miles, tutta la storia[/titolo_sezione]

La Italy 500 Miles, manifestazione ideata dal dealer Harley-Davidson Parma con la preziosa collaborazione del direttivo e di tutti i soci del Parma HOG Chapter, non è una gara di regolarità ma più una sfida contro sé stessi e il proprio mezzo, riservata ai possessori di Harley-Davidson: 24 ore di tempo per percorrere 500 miglia, pari a circa 805 chilometri, lungo un percorso segreto e tutto da scoprire, diviso in 12 tappe e composto in gran parte da stradine di montagna, per il 30 % di strade provinciali e solo per il 10% di grandi statali.

[gz_gallery id=17805]

Italy 500 Miles: un circuito internazionale

L’idea nacque nel 2014, dopo che il dealer Roberto Demaldè e i suoi collaboratori parteciparono agli altri eventi del circuito internazionale che conta ormai ben 6 nazioni, Italia compresa. La formula della 500 Miglia è infatti nata nel 2002 in Belgio, dove si svolge ad Anversa, in programma il 26 e 27 ottobre.

Seguirono poi nel 2008 la Svizzera, dove la dodicesima edizione si svolgerà il 15 e 16 giugno a Dietikon, nel Canton Zurigo, e nel 2013 la Repubblica Ceca che vedrà svolgersi la settima edizione della Bohemia 500 il 10 e 11 agosto a Praga. Dopo quella italiana seguirono anche quella tedesca nel 2015, la cui partenza è fissata per il 31 agosto da Schwülper, nei pressi di Braunschweig, in Bassa Sassonia e quella francese, che debutterà sabato 21 settembre a Fouras, nella regione della Nuova Aquitania, sulla costa atlantica.

26 Italy 500 Miles 2018 Partenza H-D Parma

La Italy 500 Miles

Tornando alla Italy 500 Miles, la manifestazione, patrocinata dal Comune di Parma, partirà nella mattinata di sabato 27 aprile dalla concessionaria del marchio americano situata a Collecchio. Quest’anno le iscrizioni, che si effettuano sul sito dedicato, hanno già superato quota 500 e sono rimasti pochi posti disponibili. Grazie anche al circuito internazionale, i partecipanti provengono da tutta Europa in rappresentanza di una dozzina di Paesi.

Dopo la partenza, come da tradizione c’è un breve prologo che porta i partecipanti nei pressi di Parma. Nelle prime edizioni l’arrivo di questa “tappa di riscaldamento” è stato il Palazzo della Pilotta, edificio seicentesco nel centro storico. Col crescere dei partecipanti si sono cercate altre location che potessero accogliere un numero così elevato di moto e nelle ultime edizioni sono stati i piazzali di alcuni centri commerciali come il Torri e l’Eurosia a ospitare la partenza ufficiale, che  avviene alle ore 15 dopo essersi ristorati e aver ritirato il “kit di sopravvivenza” offerto dagli sponsor, che comprende barrette e bevande energetiche, quanto mai necessarie.

50 Italy 500_Miles 2018 Prologo Eurosia

L’iscrizione allaItaly 500 Miles costa 50 euro, una cifra poco più che simbolica se si considera che comprende anche il pranzo della domenica, una T-shirt, una patch e il road book. Quest’ultimo viene fornito tappa per tappa, dove ai check point obbligatori vengono effettuati i controlli timbro.

I tempi di percorrenza sono calcolati nel rispetto del codice della strada con una velocità media di 30 km/h. Sembrano pochi ma si tratta comunque di restare in sella per 24 ore, limitando al massimo le soste.

Ogni check point ha infatti un orario di apertura e uno di chiusura. Se si arriva prima si può consegnare la tabella di marcia ma occorre aspettare l’orario di apertura per ripartire con il timbro, ma se si arriva dopo si è inevitabilmente squalificati.

Italy 500 Miles 2018 Check Point 2 Vigolo

Più di 800 chilometri in 24 ore

La navigazione avviene esclusivamente seguendo le indicazioni riportate sul road book in formato A5 e consegnato in una busta impermeabile. Inutile quindi affidarsi a navigatori GPS perché l’itinerario della Italy 500 Miles non è certo quello più breve o più veloce suggerito dai navigatori satellitari.

Il road book è molto semplice, dà le indicazioni di dove svoltare ma non riporta il chilometraggio, se non quello della tappa. A chi è abituato a leggere i road book professionali tipo Motorally può sembrare sconveniente, ma in realtà il tutto è stato pensato per non far perdere mai di vista la strada e per evitare “tirate” inutili tra una nota e l’altra.

L’arrivo, previsto per domenica 28 aprile, sarà sempre presso la concessionaria Harley-Davidson Parma, a Stradella di Collecchio, dove i più virtuosi dovrebbero comparire intorno alla tarda mattinata e dove viene allestita nell’officina una provvisoria sala da pranzo. C’è tempo comunque fino alle 15 per arrivare.

Italy 500 Miles 2018 Premiazione H-D Parma

Quest’anno la Italy 500 Miles è sponsorizzata da Metzeler: alla partenza e all’arrivo in concessionaria saranno presenti dei responsabili dell’azienda per fornire informazioni sui pneumatici per custom ME 888 Marathon Ultra e sull’ultimissimo nato Cruisetec presentato a Motor Bike Expo.

Solo chi riuscirà a completare il percorso in meno di 24 ore riceverà l’agognata spilla commemorativa. Noi finora siamo riusciti a collezionarle tutte e cinque e ci proveremo anche quest’anno. Seguiteci! Nell’attesa guardatevi la photo story con ben 100 immagini dell’edizione 2018.

Foto di Riccardo Mariani, Carlo Biacca, Alberto Bocchialini per Parma Chapter