Kymco DTX360

Kymco DTX360: dinamico e brillante in tutte le occasioni

Quando un maxi scooter incontra un adventure crossover.

22 settembre 2021 - 16:00

Kymco DTX360 si traveste da Adventure Crossover, senza abbandonare le sue ormai consolidate caratteristiche della gamma Downtown di Kymco. Proporzioni armoniose, layout sportivo al punto giusto e parafango anteriore alto sono solo alcune delle caratteristiche che permettono al nuovo scooter 300 Kymco DTX360 di mostrare la sua anima dual sport.

Il manubrio diventa più largo per permettere un miglior controllo anche su pavimentazione irregolare e la posizione di seduta del pilota si alza per migliorare la visibilità su strada. La strumentazione è digitale e appositamente progettata per fornire massima leggibilità in tutte le condizioni, il sistema Keyless permette di accedere al veicolo con estrema facilità, mentre il sistema di controllo della trazione TCS conferisce la massima sicurezza in ogni situazione.

Kymco DTX360: dotazioni

La strumentazione LCD è completa di ogni indicatore: trip computer (sensore temperatura aria, consumo carburante e tensione batteria), contachilometri totale e parziale, tachimetro, contagiri, orologio digitale e indicatori del livello di carburante e della temperatura del liquido refrigerante.

I comandi al manubrio sono semplici, eleganti ed ergonomici, le manopole dal disegno grip full black si vedono di comodi paramani, per dare voce all’anima da crossover; gestire il DTX non è mai stato così semplice grazie all’avviamento keyless e al blocchetto di accensione multifunzione, protetto dal sistema smart-lock, che agisce su avviamento, bloccasterzo e apertura sella.

Le prese USB sono due, la prima situata nel vano portaoggetti di sinistra, mentre la seconda al centro del manubrio e permettono di ricariche due dispositivi elettronici. Comfort garantito non solo al pilota, ma anche al passeggero, anche nelle distanze più lunghe, grazie all’’ampia sella a due piani full black, dotata di luce di luce di cortesia e capace di stivare due caschi (un integrale e un jet) e che si apre direttamente tramite blocchetto multifunzione.

Kymco DTX360: ciclistica

Il robusto telaio in acciaio a piastre stampate è vincolato a un sistema sospensivo costituito da forcella telescopica idraulica all’anteriore e monobraccio oscillante con doppio ammortizzatore regolabile al posteriore; i freni a sono rispettivamente a doppio disco con pinza a 3 pistoncini all’ anteriore e a disco singolo con pinza 2 pistoncini al posteriore, mentre gli esclusivi cerchi in lega leggera a 5 razze montano pneumatici tassellati da 120/80-14” all’ anteriore e da 150/70-13” al posteriore.

Le dimensioni compatte di 2.165 x 780 x 1.285 mm, l’ interasse di 1.550 mm, l’ altezza sella di 810 mm e la massa in ordine di marcia di 194 kg fanno del DTX360 un due ruote capace di mixare armoniosamente spostamenti urbani e piacere di guida.

 

Kymco DTX360: motore

Il nuovo DTX360 è equipaggiato con un potente motore G5 monocilindrico 4 valvole raffreddato ad acqua da 321 cc di cilindrata, che sprigiona una potenza massima di 21 kW (28,6CV) a 7.500 giri/min e una coppia massima di 29,3 Nm a 5.750 giri/min; l’erogazione della potenza è modulata da un cambio variatore continuo di velocità (CVT), mentre la potenza è regolata da un sistema di controllo di trazione TCS, che assicura sicurezza e tenuta di strada ottimali. Il serbatoio carburante è da 12,5 litri, il consumo di 27 km/l e le emissioni di CO2 di 87 g/km, in piena conformità alla normativa EURO 5.

Kymco DTX360: prezzi

Kymco DTX360 è già disponibile negli abbinamenti colore nero odolo opaco/antracite e nero odolo opaco/arancio al prezzo di listino di € 6.390 f.c., in promozione a € 5.790. Sarà disponibile al più presto una ampia gamma di accessori dedicati.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Shark Evojet

Shark Evojet: mobilità urbana senza compromessi

Yamaha WR250F 2022

Yamaha WR250F 2022 più veloce e aerodinamica di sempre

Eicma Milano 2021

Scooter elettrici e moto elettriche a Eicma 2021