Ola S1: lo scooter elettrico indiano arriva in Europa

Robin Grant
16/01/2023

Ola S1: lo scooter elettrico indiano arriva in Europa

Presentato ad Eicma 2022, Ola S1 è il nuovo scooter elettrico con cui Ola Electric, il più grande produttore indiano nella mobilità elettrica, ha deciso di entrare nei principali mercati europei, tra cui l’Italia, dove sarà venduto a partire da 6.470 €.

Ola S1 sarà disponibile nel corso di questo primo trimestre dell’anno, e si farà notare per i suoi colori vivaci e lo stile moderno che punta ai giovani. Di Ola Electric avevamo parlato in merito a un progetto relativo a nuovi scooter a ricarica ultra-rapida. Parliamo di una delle più grandi realtà di ride-hailing al mondo e della più grande piattaforma di mobilità indiana, nota per aver reso accessibile la mobilità a 0 emissioni a oltre un miliardo di persone in madrepatria.

Ola S1: colorato e con ricarica rapida

Come ha dichiarato Bhavish Aggarwal, fondatore e CEO di Ola, l’azienda vuole diventare catalizzatrice del cambiamento europeo, che vede il Vecchio Continente indubbiamente in prima linea nel processo di elettrificazione dell’automotive, con scelte che certo fanno discutere.

Proprio la fiera milanese è stata per Ola la prima in Europa, e la più grande piazza per farsi conoscere. Il suo modello d’ingresso, Ola S1, come detto punta a farsi notare per i colori vivaci disponibili e per il design moderno, ma anche per le prestazioni.

Ha infatti un motore elettrico da 8,5 kW per una velocità massima di 90 km/h, con posizionamento al centro dello scooter per abbassare il baricentro e migliorare la visibilità. La batteria da 2,98 o 3,97 kWh fornisce un’autonomia fino a 121 km, e la ricarica rapida, quasi un unicum tra le due ruote urbane, permette di recuperare 75 km in 18 minuti che in India si possono sfruttare grazie alle oltre 100.000 stazioni di ricarica rapida fornite proprio da Ola. Con la Kinetic Energy Recovery Sistem, inoltre, sfrutta la frenata per recuperare energia.

La costruzione è buona grazie al telaio monoscocca leggero e rinforzato con fibra di vetro lunga, per uno spessore 5 volte maggiore rispetto agli altri scooter di pari categoria. La progettazione punta alla praticità, che non è quindi minimizzata dalla presenza delle batterie. Sotto il sedile del passeggero si trova un vano porta oggetti da 36 litri, utile a contenere due caschi e altri oggetti.

Display Touch e aggiornamenti OTA

Ola S1 punta anche alla tecnologia. Come pochi altri è dotato di un cockpit touchscreen da 7” con Android integrato, 4G, WiFi, GPS e Bluetooth, e integra quindi app native come Google Maps, Spotify e connettività con lo smartphone. Ci sono anche i comandi vocali intelligenti che si attivano pronunciando “Hey, Ola!“. Il sistema e le funzionalità vengono aggiornati continuamente via etere.

Ola S1
Ola a Eicma 2022

Lato ADAS, c’è l’assistenza al parcheggio in retro, sistema di arresto in salita e cruise control.

—–

Qui il canale  Telegram di Quotidiano Motori. Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche su FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.