Wow 774

Arrivano Wow 774 e Wow 775, gli scooter italiani stilosi e a 0 emissioni

Sono arrivati i nuovi scooter elettrici italiani dal design moderno ed elegante e prezzi da 4.250 euro senza incentivi

30 giugno 2021 - 10:00

I nuovi Wow 774 e 775 sono i primi due scooter elettrici di questa coloratissima startup lombarda, debuttano ufficialmente sul mercato, e derivano entrambi dal concept portato ad EICMA 2o19. Come detto, sono interamente progettati e costruiti in Italia, e pensati per portare in Europa un nuovo concetto di mobilità urbana. Sono 100% made in Italy, e sono una nuova dimostrazione di quanto il nostro Paese sia ai primi posti per sviluppo e investimenti nella mobilità urbana a batteria.

L’azienda italiana ha infatti intenzione di presentarsi, e presentare i suoi Wow 774 e Wow 775, anche nei mercati di Francia, Spagna, Germania, Paesi Bassi e Belgio a partire dalla fine del 2021, per far scoprire anche in quelle realtà dei mezzi di trasporto sicuramente inediti e innovativi, concepiti per una nuova mobilità urbana.

Wow 774 e 775: scooter dall’animo italiano

Wow 774 e 775 sono due scooter nativi elettrici, che uniscono il design alle prestazioni, all’autonomia, alla sicurezza e al comfort, e sono dedicati a tutti coloro che cercano una mobilità urbana sostenibile, a impatto sicuro e facili da fruire. In effetti, il design è ben riuscito: i due Wow 774 e 774 si presentano moderni, eleganti, con forme squadrate ma non pacchiane, e soluzioni stilistiche inedite. Per esempio i fari anteriori, sostanzialmente due “feritoie” rettangolari a LED, che danno anche un po’ l’effetto vintage; e soprattutto l’alloggiamento delle batterie, che di fatto costituiscono la parte posteriore dello scooter, rimanendo sicure. Una scelta prima di tutto pratica, perché come abbiamo visto nelle recensioni di Askoll eS3 e di FD Motors F5 E, le batterie messe sotto la sella tolgono, di fatto, capacità di carico al mezzo.

Le batterie esterne, opportunamente protette da vani in alluminio, quindi sono semplici da estrarre, e al contempo permettono di avere un vano carico, per alloggiare per esempio il casco o altri oggetti. Si è detto che la startup di Saronno è coloratissima, perché in effetti è ampia la scelta di colori dei Wow 774 e 775, che vanno dal grigio al rosso, dal bianco al blu elettrico, fino a scelte più eleganti come il bel verde petrolio.

Performance da primo della classe

I due Wow 774 e 775 arrivano con prestazioni ed efficienza da primi della classe. Il motore elettrico è a sincrono brushless, con trazione a cinghia dentata e posto al centro, nel forcellone posteriore. Due, si diceva, sono le batterie agli ioni di litio. Wow 774 e 775, identici nell’estetica, si dividono per:

  • motore da 4.0 kW e 45 km/h di velocità massima per Wow 774, adatto anche ai 14 enni, con batteria da 2,3 kWh o 3,0 kWh (Plus), e autonomia fino a 110 km (Plus);
  • 5.0 kW e 85 km/h di velocità massima per Wow 775, che arriva fino a 95 km di autonomia con la batteria da 3,0 kWh.

La sicurezza e la guidabilitòà sono poi garantiti dal telaio a doppia culla “motociclistico”, appositamente progettato per garantire la massima solidità. Le ruote sono da 16 pollici e abbinate a pneumatici larghi da 100/80 per l’anteriore e 120/80 per il posteriore, che lavorano bene insieme alle sospensioni con forcelle telescopiche idrauliche, e al mono ammortizzatore idraulico posteriore.

La frenata è precisa e potente, pensata per il comfort urbano e caratterizzata da un sistema idraulico a 2 dischi da 225 mm e frenata combinata CBS (sul modello 775). È presente anche un sistema frenante elettronico,, alternativo ai freni a disco, che si attiva con un pulsante al lato destro, e che attiva il sistema di recupero dell’energia in frenata (recupera fino all’80%).

Tre le modalità di guida:

  • Eco – che limita il consumo della batteria;
  • City – per un’erogazione fluida con picco di velocità di 45 km/h su Wow 774 e di 75 sul 775;
  • eSport, che sfrutta tutta la potenza dei due scooter.

Wow 774 e 775 sono confortevoli e full optional di serie, e l’azienda dichiara che sono pensati per offrire comodità e abitabilità ottimale anche per i rider più alti – da qui il mio forte interesse a provarli, viste la mia altezza di 1,94 metri. Numerosi anche i dettagli indispensabili per chi affronta intere giornale nel traffico: carica batterie rapido con basetta ricarica batterie da terra; USB da 10W per ricaricare i dispositivi elettronici; sella sdoppiata; vano sottosella da 50 litri; gancio portaoggetti e comando per controllo a distanza.

Prezzi e disponibilità

I Wow 774 e 775 saranno inizialmente disponibili nei più di 40 concessionari nazionali Italy2Volt con prezzi da:

  • 4.250 euro per Wow 774 a batteria standard (2857 euro con incentivi e rottamazione);
  • 4.990 euro per Wow 775 a batteria standard (3.354 euro con incentivi e rottamazioni).

I prezzi sono da intendersi con IVA inclusa e al netto di ulteriori promozioni.

 

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Casco moto Airoh Mathisse 2021

Casco moto Airoh Mathisse 2021: design e tecnologia

Nuova BMW R 18 Transcontinental e R 18 B

Nuova BMW R 18 Transcontinental e R 18 B: il motore boxer più possente di tutti i tempi

caricabatterie per auto

Caricabatterie per auto: i migliori per mantenere la carica della nostra batteria