Triumph Rocket 3 R e GT special edition 221

Triumph Rocket 3 R e GT special edition 221: le roadster muscolose

Uno stile ancora più esplosivo con schema cromatico “221” dedicato.

11 novembre 2021 - 15:00

Le nuove Triumph Rocket 3 R e GT special edition 221 sono destinate a celebrare le incredibili performance che fanno delle Rocket 3 R e GT, motociclette uniche grazie ai 221 Newton Metri di coppia massima. Le nuove “221 Special Edition” saranno disponibili per un solo anno. Disponibile solo per un anno, in concessionaria a partire da febbraio 2022. I prezzi sono: Rocket 3 R 221 € 24.300 fc; Rocket 3 GT 221 € 25.100 fc.

Triumph Rocket 3 R e GT special edition 221: stile

  • Nuova colorazione Red Hopper, esclusiva e complessa, per serbatoio e parafango anteriore
  • Grafica “221” sulle guance laterali del serbatoio
  • Grafiche sul serbatoio dedicate a celebrare le incredibili performance del motore: potenza (167 cv), coppia (221 Nm), cilindrata (2.458 cc), corsa (85.9 mm) e alesaggio (110.2 mm).
  • Supporti parafango anteriore in tinta Sapphire Black, così come coperchi fari anteriori, flyscreen, fianchetti laterali, pannelli laterali e codone

Triumph Rocket 3 R e GT special edition 221: caratteristiche

  • Telaio in alluminio leggero e di elevata rigidità
  • Forcelle Showa regolabili dal diametro di 47mm, con nuovi componenti neri anodizzati
  • Top spec Brembo Stylema monoblocco
  • Serbatoio da 18L per una elevata autonomia in viaggio
  • Cerchi a 20 razze dal design complesso
  • Ergonomia regolabile per pilota e passeggero
  • Optimised Cornering ABS e traction control di serie
  • 4 riding modes (Road, Rain, Sport e Rider-configurabile)
  • Display TFT predisposto per la piattaforma My Triumph Connectivity
  • Illuminazione full LED
  • Hill hold control e cruise control di serie
  • Avviamento e blocco sterzo keyless
  • Manopole riscaldate di serie (Rocket 3 GT)

Triumph Rocket 3 R e GT special edition 221: il motore

Il motore a 3 cilindri in linea da 2.500 di Triumph non solo è il motore prodotto in serie appositamente per una moto dalla più alta cubatura al mondo, ma è in grado di sviluppare il valore record di 221 Nm di coppia massima a soli 4.000 giri, con una erogazione lineare ed incredibilmente progressiva. Il picco di potenza si attesta alla ragguardevole soglia di 167 cavalli a 6.000 giri. L’accelerazione da 0 a 60 Miglia/h si completa in soli 2.73 secondi.

Per migliorare il comfort del pilota e aumentare il livello di controllo delle prestazioni, Rocket 3 è dotata di una innovativa frizione a coppia assistita che permette di guidare per lunghi periodi senza sforzi alla leva. Il cambio elicoidale a sei rapporti è stato pensato per garantire più fluidità, leggerezza e precisione rispetto a quelli ottenibili con un cambio normale gestire la grande coppia di questa nuova generazione di Rocket 3.

Anche la nuova gamma Rocket 3 presenta la ricercatezza di finiture e materiali tipica di Triumph, contribuendo al suo inimitabile stile. Fanno parte di questa attenzione i dettagli spazzolati come: il serbatoio scolpito con cinghia in acciaio spazzolato, il tappo serbatoio Monza in alluminio, il coperchio air-box in alluminio, il tappo olio in alluminio, le alette lavorate sui carter, la copertura della testata e della camma, i paratacchi e i fondelli di scarico e gli eleganti poggiapiedi pieghevoli con design esclusivo a scomparsa.

Rocket 3 presenta un nuovissimo telaio in alluminio ottimizzato con un innovativo design che contribuisce al risparmio di peso complessivo e offre un incredibile rapporto coppia/peso, oltre il 25% più alto rispetto alla concorrenza.

Inoltre, le nuove motociclette Rocket 3 sono dotate di sospensioni posteriori Showa completamente regolabili con serbatoio separato (estensione, compressione e precarico) e forcelle Showa regolabili da 47mm (estensione e compressione) per offrire comfort e controllo ed una guida coinvolgente in tutte le situazioni.

A completare l’innovazione ingegneristica di alto livello di cui sono dotate queste motociclette, si trovano le pinze Brembo Stylema, montate su entrambi i nuovi modelli Rocket 3. Si tratta di pinze leggere, compatte e dalle prestazioni elevate.

Il nuovo design consente un maggiore flusso d’aria intorno alle pastiglie dei freni, che aiuta le pinze a raffreddarsi più rapidamente per offrire prestazioni ancora più costanti.

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram.

Vi invitiamo a seguirci su Google News su Flipboard, ma anche sui social come FacebookTwitter, PinterestInstagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e le vostre esperienze commentando i nostri articoli.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yamaha R1 Replica Toprak Razgatlıoglu

Yamaha R1 Replica Toprak Razgatlioglu in edizione limitata di 21 esemplari

autovelox

Autovelox Lazio: tutte le postazioni dal 6 al 12 Dicembre

polizia auto senza assicurazione

Cosa si rischia se si guida un’auto senza assicurazione